rotate-mobile
Fuorigrotta Bagnoli / Via John Fitzgerald Kennedy

Zoo di Fuorigrotta, è fatta per il passaggio a Floro Flores

La fumata bianca dovrebbe essere questione di giorni. I sindacati: "Garantiti i livelli occupazionali, lo Zoo è stato restituito alla città di Napoli". Già iniziati i lavori di pulizia

Quella appena iniziata pare possa essere la settimana giusta, quella in cui l'imprenditore napoletano Francesco Floro Flores entrerà finalmente in possesso dello Zoo di Napoli. Dopo mesi di rinvii, tutto sarà messo nero su bianco, e l'ingegnere potrà iniziare ad investire i sei milioni di euro che ha programmato per rilanciare la struttura e renderla bioparco.

Per quanto riguarda i lavoratori, lo Zoo conta quindici dipendenti che dovrebbero riprendere i loro contratti dal prossimo primo ottobre. “Dopo una lunga trattativa si è conclusa positivamente la vicenda dello Zoo di Napoli – ha dichiarato Massimo Taglialatela, segretario generale della Uilcom Campania – Abbiamo garantito tutti i livelli occupazionali e abbiamo stabilito le giuste premesse per il rilancio. Il lavoro svolto, di comune accordo con le istituzioni, con in testa il comune di Napoli, e la curatela fallimentare ha consentito di restituire la struttura alla città di Napoli”.

“Adesso lavoreremo con la nuova società – prosegue Taglialatela – che fa riferimento all'ingegner Floro Flores, per raggiungere il pieno compimento del piano industriale che prevede una notevole riqualificazione del sito a vantaggio della salute degli animali e anche prevedendo un diverso utilizzo delle aree a beneficio della città di Napoli”. I lavori di pulizia della struttura sono già iniziati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zoo di Fuorigrotta, è fatta per il passaggio a Floro Flores

NapoliToday è in caricamento