rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Fuorigrotta Fuorigrotta / Piazzale Vincenzo Tecchio

Stadio San Paolo, lavori in corso per la prossima stagione

Giovanni Castelli, agronomo della Lega Calcio, ha così spiegato i lavori in corso al terreno di gioco del S. Paolo: "L'anno scorso abbiamo cambiato il lenzuolo, ora il materasso. Speriamo non tocchi cambiare il letto"

L’agronomo della Lega Calcio, Giovanni Castelli, ha parlato a Radio Crc dei lavori in corso d'opera sul terreno di gioco del San Paolo di Fuorigrotta. “L’anno scorso si cambiò il lenzuolo, e stavolta stiamo rifacendo il materasso. Speriamo di non dover cambiare il letto”. La metafora rende l'idea di quanto si stia entrando maggiormente in profondità in vista della prossima stagione.

“Nello specifico – continua Castelli – è stata tolta l’erba con cui il Napoli ha terminato il campionato scorso e si sta intervenendo sul terreno di gioco che era inadeguato. L’intervento è fatto per non avere acqua nel caso in cui ci fossero piogge frequenti. Verrà usata l’erba Bermuda Grass, che funziona bene quando fa caldo mentre, quando fa freddo, va un po’ aiutata. Però, a Napoli, salvo invertire il cielo, non nevica e non gela”.

Infine le rassicurazioni: “Già nelle prime amichevoli di fine luglio il San Paolo sarà perfetto. Non abbiamo nessun motivo per credere che non sarà così”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio San Paolo, lavori in corso per la prossima stagione

NapoliToday è in caricamento