menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli immigrati in via Brin

Gli immigrati in via Brin

Immigrati in via Brin, seconda notte in strada

Un 38enne del Burkina Faso ferito alla testa e ricoverato all'ospedale Loreto Mare. Gli immigrati seguiti da sindacati e associazioni. L'aiuto degli abitanti del quartiere

Hanno trascorso una nuova notte in strada - la seconda - i circa quaranta migranti sgomberati dal dall'ex officina Brin, struttura del Comune che sarà destinata a sito di trasferenza per i rifiuti. I quaranta africani, senza un posto dove andare, sono stati costretti a rimanere sul marciapiede con i loro effetti personali.

Durante la giornata di ieri il Comune aveva cercato una soluzione per il loro trasferimento in alcune strutture di accoglienza. Intanto la notte scorsa uno dei migranti, un uomo di 38 anni originario del Burkina Faso, si è ferito alla testa ed è stato ricoverato all'ospedale Loreto Mare. Medicato con otto punti di sutura è stato trattenuto per accertamenti.


Gli immigrati intanto, seguiti in questi giorni da sindacati e associazioni e aiutati dagli abitanti del quartiere, terranno una conferenza stampa alle 11.30 davanti al cancello dell'ex officina Brin. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Campania in zona arancione: ore decisive

  • Cronaca

    Vaccini, Verdoliva: “Ecco cosa è accaduto ieri alla Mostra d’Oltremare"

  • Attualità

    Covid, si apre un nuovo centro vaccinale a Lago Patria

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento