rotate-mobile
Volley

Massa Lubrense, ko con Casarano e ultima in classifica. Il ds: “Sono emersi i nostri limiti”

Ko netto 3-0 contro Casarano

Ancora zero punti, non solo, unica formazione a non aver ancora sporcato la casellina dei punti. Nella terza giornata di campionato Massa Lubrense in serie A3 incassa il terzo ko consecutivo, prima con Aversa, poi con Aurispa e ieri, 24 ottobre, con Casarano3-0 (25-15, 25-22, 25-16).

“Sono emersi i nostri limiti, quello di un collettivo che ancora non si è calato in questa parte, - commenta il ds Fabrizio Ruggiero – Casarano era assolutamente alla nostra portata. Al di là dei meriti dei nostri avversari, non siamo riusciti ad esprimerci bene neanche in quei fondamentali che in Serie B facevano la differenza. Le percentuali in ricezione sono state bassissime, ed in Serie A non puoi permetterti di uscire con la testa dalle partite altrimenti si fa durissima. Tendiamo ad incassare break pesanti sulla scia di qualche sbavatura, e se continuiamo a non giocare il terzo set dopo aver perso i primi due, vuol dire che c’è qualche problema di mentalità. Settimana prossima c’è una sfida fondamentale contro Sabaudia, dove sarà importantissimo conquistare la vittoria per recuperare autostima e consapevolezza. Non dobbiamo abbassare la guardia, perché in questa categoria non esistono squadre deboli, e bisognerà lottare con le unghie e con i denti per centrare un successo in grado di smuovere finalmente la classifica”.

La partita

Casarano parte subito a mille, finendo col doppiare i costieri che non riescono a opporre alcuna contromisura fino al 25-15 finale. Sussulto di orgoglio nel secondo parziale, quando Gianpio Aprea e compagni volano 18-20 guardando da vicino la conquista del primo set in Serie A. I padroni di casa reagiscono, mentre qualche imprecisione di troppo condanna la Folgore che viene affiancata e superata sull’ultimo rettilineo prima del traguardo. Il terzo set segue la falsariga del primo: Casarano alza i ritmi, accelera sul +8 a metà parziale per poi gestire con freddezza il cospicuo vantaggio fino al 25-16 che vale i 3 punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massa Lubrense, ko con Casarano e ultima in classifica. Il ds: “Sono emersi i nostri limiti”

NapoliToday è in caricamento