rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Volley

B1: la Luvo Barattoli Arzano batte Catania ed è matematicamente campione d'inverno del girone E

Vittoria mai in discussione per le campane che non hanno alcun problema nel regolare una volitiva formazione etnea

La Luvo Barattoli Arzano apre l’anno superando dell’Hub Ambiente Catania nell’ultima gara del suo girone di andata. Una vittoria da tre punti che consente alla squadra del presidente Raffaele Piscopo di conquistare il titolo di capolista d’inverno del campionato di serie B1 femminile. Anche fosse affiancata dal Santa Teresa di Riva (vittorioso sulla Fiamma Torrese) al termine dell’ultima giornata, il quoziente set e la vittoria nello scontro diretto lascerebbero primo l’Arzano Volley.

Ha bisogno di riscaldarsi al meglio la Luvo Barattoli Arzano nel corso del primo set. L’inizio vede un Hub Ambiente sorprendente approfittare di tutte le sbavature della capolista per accumulare un buon bottino di punti. Luzzi e Beltrani mettono a terra palle importanti ed occorre attendere quota 14 per rivedere il match in parità. Palmese (6) e Suero (5) sono le più attive in questo set che può contare anche su un buon apporto del muro. Finisce 25-16. La Luvo Barattoli parte a razzo nel secondo set. Poche battute per fissare il punteggio sul 13-3. Coach Baldi ferma il gioco ma il vantaggio arzanese è già consistente.

Coach Piscopo dà spazio a Putignano, Silvestro e Carpio e proprio da uno spunto di quest’ultima arriva il punto della vittoria. Anche il terzo set senza storia. L’Hub Ambiente Teams molla subito e la Luvo Barattoli Arzano dilaga. La realizzatrice più prolifica della serata Nives Palmese (15 punti) ha una dedica speciale: “Dedichiamo questa vittoria e il primo posto del girone d’andata a coach Antonio Piscopo. Gli regaliamo un compleanno speciale, per lui festa doppia per il 50°compleanno”. Il tabellino del match:

LUVO BARATTOLI ARZANO-HUB AMBIENTE CATANIA 3-0 (25-16; 25-18; 25-12)

ARZANO: De Siano 8, Piscopo V. (L), Passante  11, Aquino 10, Suero 5, Allasia 4, Palmese 15, Putignano 2, Silvestro, Carpio 3, Dello Iacono 1. Non entrate: Bianco, Rinaldi. All. Piscopo A.

CATANIA: Beltrani 6, Luzzi 11, Minervini 4, Mercieca 4, Carnazzo 3, Sant’Ambrogio 3, Di Fabio (L), Foto. Non entrate: Emmi, Bisicchia, Altavilla (L), Mastroeni. All. Baldi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la Luvo Barattoli Arzano batte Catania ed è matematicamente campione d'inverno del girone E

NapoliToday è in caricamento