menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campania, prorogata l'allerta meteo: allarme "arancione" dalla Protezione civile

La perturbazione si sta dirigendo sul Nord della Campania per poi arrivare nel Napoletano e diffondersi a Sud

Estesa a tutta la Campania, e prorogata di ulteriori 24 ore, l'allerta meteo della Protezione civile già in vigore in queste ore.

L'allarme, arancione, sta interessando le regioni centrali della Penisola e percorrerà quindi prima il Nord della regione e poi arriverà sul capouogo partenopeo per poi estendersi a Sud.

Dalle 22 di stasera scatta l'allerta arancione per tutte le zone del territorio, laddove al momento è invece di colore giallo.

L'ultimo allarme della Protezione civile

Il rischio idrogeologico previsto – spiega la Protezione civile regionale – sarà "diffuso con una instabilità di versante localmente anche profonda: possibili, nelle zone di allerta, frane e colate rapide di fango o di detriti, significativi ruscellamenti con trasporto di materiale, voragini e fonemeni di erosione. Previsto anche un innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (come, ad esempio, tombature, restringimenti)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento