Venerdì, 18 Giugno 2021
Corsi di Formazione

μέλαινα χολή ovvero come si diventa uomini straordinari

Due giorni di studio sulla melanconia, da sempre ritenuta in rapporto stretto con il genio

Fin dall’antichità greca, la riflessione europea individua un legame tra l’eccezionalità dell’ingegno e il turbamento dell’animo. Risale infatti a quell'epoca il convincimento che la μ?λαινα χολ? sarebbe la responsabile del carattere degli uomini straordinari:  la "bile nera", in particolare, ha un ruolo centrale nella ricerca di Galeno, lo scienziato dell'antica Grecia che ha influenzato la medicina per circa 13 secoli. Tocca quindi a Ficino associare la melancholia agli intellettuali e alla loro capacità di capire.

Nel Seicento, poi, arriva la suggestiva interpretazione dell'inglese Burton con il volume The Anatomy of Melancholy scritto, come spiega lo stesso autore nella prefazione nel tentativo di curare la propria disposizione alla melanconia analizzandola, con lo stesso metodo seguito da Democrito.

Di questo e molto altro su parlerà nelle due giornate di lezioni sulle "Affezioni dell’animo" organizzate presso l'Istituto Italiano per gli Studi filosofici, a Palazzo Serra di Cassano la mattina di lunedì 3 e martedì 4 febbraio. Relatori del primo giorno Marco Donato (Aix-Marseille Université - IISF), Bruno Centrone (Università di Pisa), Riccardo Chiaradonna (Università Roma Tre) e, quindi, il secondo giorno Daniele Conti (Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze) Amneris Roselli (Università di Napoli L'Orientale).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

μέλαινα χολή ovvero come si diventa uomini straordinari

NapoliToday è in caricamento