menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ischia Global Film & Music Fest 2010

L'Ischia Global Film & Music Fest 2010 dall'11 al 18 luglio 2010 con la sua ottava edizione. Tema dell'anno “Il cinema racconta l'Unità d'Italia”

Torna il Global Film & Music Fest di Ischia con la sua ottava edizione. In collaborazione con il centro Sperimentale di Cinematografia, dall'11 al 18 luglio partirà all'interno dell'evento 'Il cinema racconta l'Unità d'Italia, prima iniziativa di questo tipo promossa in vista delle celebrazioni dei 150 anni con quattordici film storici e la Mostra fotografica a Palazzo Pezzillo di Forio, 'Cine baci in galelria'.
L'icona italiana dell'edizione 2010 sarà Ornella Muti che il 16 luglio riceverà il premio speciale al Mezza Torre di Ischia.

"Un'occasione - dice Giancarlo Carriero, presidente dell'Accademia InternazionaleArte Ischia ch promuove il festival - per sottolineare quanto il cinema abbia contribuito alla formazione della coscienza e dalla cultura italiana. I premi speciali 'Icona Italiana' andranno ad alcune personalità del cinema e della musica che sono entrati nella storia: con la Muti, Franco Nero, i registi Lina Wertmuller, Gigi Magni (presente con due film in rassegna, ndr), il compositore Tony Renis, la produttrice Marina Cicogna ed altri". "Vogliamo che la rassegna 'Il cinema racconta l'Unità d'Italià, da noi considerato l'evento nell'evento del Global fest - dichiara il produttore Pascal Vicedomini - oltre ad aprire virtualmente le celebrazioni che anche il cinema tributerà ai 150 anni dell'Italia, rappresenti un forte segnale per il rilancio della Colombaia, residenza storica di Luchino Visconti che deve tornare ad essere punto stabile di riferimento per la vita e la storia del cinema italiano", conclude Vicedomini che da anni con Marina Cicogna ed Enrico Lucherini, lavora per la valorizzazione della Colombaia e per la conservazione della memoria di Visconti a Ischia. Gli altri titoli in rassegna, oltre il capolavoro 'Senso' di Luchino Visconti, e 'Arrivano i bersaglieri' e 'In nome del popolo sovrano' di Magni sono: '1860' di Alessandro Blasetti, 'Un garibaldino al convento' di Vittorio De Sica, 'Camicie rosse' di Goffredo Alessandrini e Francesco Rosi, 'Viva l'Italia!' Di Roberto Rossellini, 'Bronte: cronaca di un massacro' di Florestano Vancini (copia restaurata) 'Allonsanfan' di Paolo e Vittorio Taviani, 'Quant'è bello lu murire accisò di Ennio Lorenzini, 'Piccolo mondo antico' di Mario Soldati, 'La pattuglia sperduta' di Piero Nelli.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento