menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Gregorio Armeno

San Gregorio Armeno

Primo fine settimana per il mese natalizio, ecco tutti gli appuntamenti

Musica con Planet Funk e 'o Rom. In scena Ascanio Celestini, l'Improvvisazione Teatrale e Peppe Miale. Protagoniste anche una rassegna sul Cinema Fantasico e una mostra di t-shirt ispirate a Napoli

E' arrivato dicembre, il mese che inevitabilmente porta con sé la corsa frenetica agli acquisti natalizi. E allora cosa c'è di meglio che avere un'alternativa al caos e al consumismo sfrenato grazie a musica, teatro, mostre e rassegne cinematografiche? Ecco tutti gli appuntamenti.

MUSICA

Venerdì 2 a partire dalle ore 19, ‘o Rom live @ Città del Sole, in Vico Maffei a San Gregorio Armeno.

Ancora venerdì protagonista la musica dei Planet Funk all'Arenile di Bagnoli.

TEATRO

Da venerdì  a domenica  protagonista al Teatro Bellini il genio di ASCANIO CELESTINI con "Pro Patria. Senza Prigioni, Senza Processi" Spettacolo scritto, diretto e interpretato da Ascanio Celestini.

Domenica torna l’Improvvisazione teatrale al Nuovo Teatro Nuovo  con uno spettacolo dal titolo “Lo strano mondo di Lorenz”, che andrà in scena dalle ore 19.00. Già dal pomeriggio – ore 16.00 - il teatro sarà aperto ai possessori del biglietto dello spettacolo serale per un open-stage .

Ancora 3 giorni di teatro con “Ti Racconto il 10 maggio” di Maurizio de Giovanni con Peppe Miale, in scena al Piccolo Bellini.

Per tutto il fine settimana, Il Pozzo e Il Pendolo ospita lo spettacolo “Afrodita di Isabel Allende”.

Venerdì al Trinity Point va in scena “Il ghiaccio sulla pancia – storia di un miracolo”, monologo interpretato e diretto da Raffaele Bruno con l’accompagnamento musicale del gruppo Jazz G.A.M.E. project.

Sabato e domenica a Palazzo de’ Liguoro va in scena “Janara”, spettacolo presentato dal Teatro Area Nord, Teatro Golem e teatro in Fabula.

RASSEGNE

Venerdì e sabato ultimi  appuntamenti con la seconda edizione del ciclo di "Cinema Fantastico", organizzato dall'Istituto francese di Napoli, che ospita l'evento, dall'Instituto Cervantes, dal Goethe-Institut, e da Stella Film. La rassegna si avvarrà della collaborazione della Scuola di cinema "Pigrecoemme" che ha curato un breve ciclo di cortometraggi sempre sul tema del "Fantastico"

MOSTRE

Al PAN protagonista la mostra "Amazzoni d'Africa: il Benin delle Donne”.

Il museo di Capodimonte ospita la mostra "Il giovane Ribera tra Roma, Parma e Napoli 1608-1624", dedicata al grande pittore spagnolo, considerato tra i maggiori esponenti della pittura di area naturalista e caravaggesca in Italia e in Europa. L'esposizione, posta sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, sarà aperta fino all'8 gennaio 2012.

Townshirt: quarantuno t-shirt ispirate a Napoli, suggerite dalle riflessioni e dalle emozioni di turisti di ogni parte del mondo passati nell'ultimo anno nel capoluogo partenopeo, interpretate da giovani designers tutti campani, saranno in mostra al Castel dell'Ovo di Napoli.

"Sette opere per la Misericordia" -  mostra ed evento benefico presso la Chiesa del Pio Monte della Misericordia.

Al via la decima edizione di Natale, arte in vetrina: Opere di nuove proposte ed artisti affermati che per tutto novembre e dicembre 2011 saranno visibili nelle vetrine dei negozi a far bella mostra con tessuti, tendaggi, biancheria, articoli per la casa, ecc a Piazza Mercato e Borgo Sant’Eligio.

Cassandra 2001 - 2011. Una Mostra sulle idee del 2001 e i fatti del decennio al PAN | Palazzo Arti Napoli fino all'11 dicembre.
Da Sud. Le radici meridionali dell'Unità nazionale in mostra al Palazzo Reale. Una grande esposizione invita a riflettere sui sessant'anni che hanno preceduto il Plebiscito dell'ottobre del 1860.

Casoria diventa Venezia ed ospita Lo stato dell’arte al CAM, il museo di arte contemporanea che per l'occasione presenta l'evento dal titolo Campania Senses, a cura di Vittorio Sgarbi, coordinata da Antonio Manfredi con il patrocinio del Comune di Casoria, evento in cui la mappatura regionale diventa una scusa per indagare i linguaggi artistici contemporanei.

L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa sarà particolare location della mostra "Imago Urbis. Antico e contemporaneo nel centro storico di Napoli", curata da Pasquale Rossi e cofinanziata dall'Unione Europea nell'ambito del progetto "La cultura come risorsa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento