Mercato affitti, boom a Napoli e canoni di locazione più cari

Così, secondo i dati di Idealista, il secondo trimestre del 2020, primo dell'anno con dati post lockdown. Ma in estate la situazione potrebbe cambiare

Salgono i canoni di locazione nel Paese così come in Campania e a Napoli dopo il lockdown. È quanto emerge da uno studio di Idealista, marketplace immobiliare. L'aumento dei prezzi in Italia è del 9% rispetto a tre mesi fa, con un incremento annuale arrivato quindi a 11,1%.

Proprio la Campania è la regione con gli incrementi maggiori, del 14,1%. Seguono Trentino-Alto Adige (9,8%), Friuli-Venezia Giulia (9,6%) e Calabria (9,4%), mentre la Lombardia (14,9 euro/m) è la regione con gli affitti più alti.

Com'è prevedibile quindi, Napoli è tra le città con gli aumenti più sensibili nello stivale. Il capoluogo partenopeo è quinto dopo Belluno (23,2%), Grosseto (19,9%) , Cosenza (19,3%) e Rimini (18%), con un aumento dei canoni che registra un'impennata del 16,5%.

Per quanto riguarda il mercato, quindi il numero di contratti siglati, Napoli nel trimestre è in testa con il 5,7% seguita da Palermo (5,2%), Roma (5%), Bologna (2,4%), Torino (2,3%) e Firenze (1,7%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento e il futuro a breve termine dei prezzi

Così Vincenzo De Tommaso, Responsabile Ufficio Studi di idealista: "La recessione causata dal Coronavirus ha cambiato in poco tempo le dinamiche del mercato residenziale accelerando la propensione verso l'affitto degli italiani. I prezzi corrono insieme a una domanda abitativa sempre più diversificata dettata da nuove esigenze di vita e di lavoro sorte dopo i mesi di picco della pandemia. Dall'altro lato si nota un balzo dell'offerta che si è arricchita in questi mesi del prodotto, prima destinato alla vendita o allo short-rent, ora riconvertito all'affitto a lungo termine a un prezzo superiore. Tuttavia, dai mesi estivi ci aspettiamo correzioni a ribasso dei prezzi che dovranno fare i conti con le disponibilità finanziare famiglie ridotte dalla crisi e con impieghi meno stabili, per cui si cercheranno case a prezzi più bassi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento