Economia

Ansaldo, sciopero contro la privatizzazione del settore treni

Braccia incrociate per quattro ore venerdì 4 ottobre. Verrà presidiata la sede della Prefettura. I sindacati: "La Campania non può permettersi di svendere un settore strategico"

Frecciarossa Gruppo Ansaldo

Uno sciopero dei lavoratori Ansaldo, quattro ore di braccia incrociate contro la privatizzazione del settore ferroviario, è previsto per domani a Napoli. I manifestanti presidieranno per protesta la sede della Prefettura.

“Riconfermiamo la nostra contrarietà alla vendita”, sottolinea Giovanni Sgambati, segretario generale della Uilm Campania. “È importante - aggiunge il sindacalista - lo sciopero dei lavoratori di domani alla vigilia del consiglio di amministrazione di Finmeccanica che dovrà ritornare sui suoi passi. Sono cose che ribadiremo anche nell'incontro previsto alla presidenza della Regione perché la Campania non può permettersi di svendere un settore strategico per la regione e il Paese”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ansaldo, sciopero contro la privatizzazione del settore treni

NapoliToday è in caricamento