rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Torre del Greco Torre del greco

Salvati 300 ricci di mare, multe ai pescatori

La capitaneria di porto di Torre del Greco ha bloccato una barca che pescava illegalmente ricci di mare. Attrezzature sequestrate e sanzioni per 2mila euro

Trecento ricci di mare e attrezzi per la pesca di frodo sequestrati a Torre del Greco. Questo il frutto di un'operazione condotta dagli uomini della capitaneria di porto, finalizzata al contrasto della pesca illegale.

Durante il controllo di un natante, gli uomini della capitaneria hanno scoperto che questo faceva da barca appoggio per la pesca illegale, operata a mezzo di un esperto sub mediante l'utilizzo di autorespiratori.

L'attrezzatura è stata sequestrata, e sono stati confiscati e immessi di nuovo in acqua 300 esemplari di ricci di mare ancora vivi. I trasgressori pagheranno 2mila euro di multa per utilizzo di attrezzi illegali e superamento del limite massimo giornaliero consentito per la cattura dei ricci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvati 300 ricci di mare, multe ai pescatori

NapoliToday è in caricamento