rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Torre del Greco Torre del greco

Deiulemar, pronti 150milioni per i creditori

Dopo le scarcerazioni dei fratelli Della Gatta, a cui è seguita anche quella di Giovanna Iuliano, che avevano scatenato l'ira della città arriva una prima buona notizia

Ben 150milioni di euro per gli obbligazionisti della Deiulemar. Gli ex vertici della società di Torre del Greco sono pronti a rendere parte del maltolto alla città corallina. Dopo le scarcerazioni dei fratelli Della Gatta, a cui è seguita anche quella di Giovanna Iuliano, che avevano scatenato l'ira della città, arriva una prima buona notizia.


Secondo quanto reso noto dai legali delle tre famiglie, i Lembo e i Della Gatta sarebbero pronti a mettere sul piatto circa 100 milioni di euro, mentre l’erede del capitano Michele Iuliano cederebbe alla curatela una cifra vicina ai 50 milioni. Soldi che andrebbero a sommarsi a quelli raccolti con i sequestri e le indagini di questi mesi. Uno spiraglio per le circa 13mila famiglie vittime del crac finanziario della Compagnia di Navigazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deiulemar, pronti 150milioni per i creditori

NapoliToday è in caricamento