menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli spari della camorra rimbombano a Corso Italia: ucciso un pregiudicato

Antonio Faiello la vittima. Nell'agguato è rimasto ferito anche Luigi De Lucia. I due si trovavano ieri sera in sella a una motocicletta quando sono stati raggiunti da numerosi colpi di arma da fuoco esplosi da ignoti

Faida di camorra a Secondigliano. Erano quasi le 21 di ieri sera quando a corso Italia è stato ucciso Antonello Faiello, 29 anni, residente nel Rione dei Fiori. Nell'agguato è rimasto ferito anche Luigi De Lucia, 35 anni.

Secondo quanto si è appreso, i due si trovavano in sella a una motocicletta Honda Transalp quando sono stati raggiunti da numerosi colpi di arma da fuoco esplosi da ignoti. De Lucia, ferito alla spalla e all'inguine e trasportato all'ospedale San Giovanni Bosco ma non sarebbe in pericolo di vita.


I due, già noti alle forze dell'ordine, sarebbero affiliati al clan Di Lauro. Faiello, in particolare, era da poco uscito dal carcere. (fonte Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento