menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Presidente Rodolfo Ruta

Il Presidente Rodolfo Ruta

Monterusciello Calcio: le mosse del mercato

Cipro e Pollice al Genoa, Castaldi al Siena e Capuano definitivo a Catania. Ruta: "Tre operazioni di mercato con società verso cui abbiamo un ottimo rapporto"

Con la stagione ufficiale cominciata lunedì scorso al centro sportivo Sant’Artema il Monteruscello Calcio nell’ultima settimana ha perfezionato una serie di cessioni dei suoi gioielli a squadre professionistiche. Il bomber Silvestro Cipro, classe ‘98, e il difensore Ciro Pollice, classe ’98, sono stati ceduti al Genoa del presidente Preziosi.

La mezzala Salvatore Castaldi, classe ’98, è invece stato acquistato dal Siena. “Sono tre operazioni di mercato con società verso cui abbiamo un ottimo rapporto – afferma Rodolfo Ruta, presidente del sodalizio di via Modigliani -. Cipro, Pollice e Castaldi sono ragazzi cresciuti nel nostro vivaio che negli ultimi anni hanno dimostrato di avere tutte le caratteristiche per fare bene. Ai tre ragazzi va il nostro in bocca al lupo per una carriera ricca di successi e soddisfazioni”. Con il Catania, invece, è stato trasformato da prestito a acquisizione definitiva per il calciatore Capuano, classe ’96, che già la passata stagione ha fatto parte della compagine Allievi del club siciliano mettendo in mostra di avere i numeri giusti per fare bene.

“Capuano è un talento puro ed un ragazzo molto determinato”, dice il massimo dirigente del sodalizio flegreo. L’esterno Lubrano, classe ’96, originario di Baia e l’anno scorso messosi in evidenza con la squadra Allievi che ha vinto il titolo regionale è stato ceduto al Città di Marino in serie D. Mentre, Talamo, Bencivenga e Marotta, anche loro della stessa formazione la passata stagione, sono nel mirino di diverse compagini del campionato Interregionale.

“Il gruppo Allievi che ha vinto il titolo regionale a maggio scorso è formato da elementi molto promettenti – continua il presidente Ruta -. Su Lubrano, ad esempio, si sono espressi bene molti addetti ai lavori, lui è cresciuto nel nostro settore giovanile ed è un figlio del Monteruscello Calcio come tutti gli altri giocatori”. Il portiere Raffaele Ciotola, classe ’95, è stato prelevato dalla Puteolana 1902 Internapoli e farà parte della compagine juniores. Mentre, Orazio De Rosa, classe ’95, anch’egli estremo difensore è andato al Monte di Procida nel campionato di Promozione e sempre nella stessa categoria ma al Quarto sono approdati Lucio Lettera, classe ’95, centrocampista, e l’esterno Nicola Santangelo, anch’egli classe ’95. “Per noi comincia un’altra annata alla scoperta di giovani talenti da lanciare al grande calcio”, conclude il presidente Ruta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento