Mercoledì, 23 Giugno 2021
Scuola

E' di cinema la scuola più bella e si trova a Nola

Il cinema entra a pieno titolo nel Piano di offerta formativa di un liceo per consentire l'alfabetizzazione in sceneggiatura, cinematografia, tecniche e media di produzione e di diffusione di immagini e suoni

“La scuola più bella del mondo. A scuola di cinema … a scuola di vita” è il progetto portato avanti per l'intero anno scolastico, nonostante le limitazioni imposte dalle norme anti-contagio e dalla Dad, dal liceo Classico “G. Carducci” di Nola nell'ambito del Piano nazionale "Cinema per la Scuola". Finanziata dal Ministero dell’Istruzione, che, da qualche anno, assieme al M.I.B.A.C.T., patrocina e sostiene l’educazione visiva a scuola, l'iniziativa è stata realizzata in partnership con il C.I.R.T.A.M. (Centro Interdipartimentale di Ricerca dal Tardo-Antico al Moderno) e con il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, con la partecipazione di esperti esterni e specialisti in vari settori della comunicazione.

La grande lezione del cinema

Il cinema, dunque, è entrato a pieno titolo nel Piano dell’Offerta Formativa del Liceo “Carducci”, favorendo un processo di alfabetizzazione in relazione a sceneggiatura, cinematografia, tecniche e media di produzione e di diffusione di immagini e suoni. Grazie a questo percorso non solo gli studenti, ma anche i docenti, sia della sede di Nola che di quella di Casamarciano del liceo, hanno avuto l’occasione di avvicinarsi a strumenti e metodi di analisi per conoscere la grammatica delle immagini ed avere la consapevolezza della natura e della specificità del loro funzionamento.

Interessante ed efficace la ricaduta del progetto sul Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento di alcune classi di terzo anno, così come l’interconnessione con tematiche di attualità legate all’Educazione Civica.

I protagonisti

Direttore del Progetto la prof. Assunta Compagnone, dirigente scolastico del Liceo  mentre organizzazione e coordinamento delle varie attività progettuali sono state seguite dalle docenti interne Luisa Napolitano e Prof.ssa Elisabetta Galeotafiore.

Un bilancio del progetto sarà effettuato lunedì 7 giugno, a partire dalle ore 10.00,  in un incontro telematico in diretta sulla piattaforma Cisco-Webex con interventi di Luisa Franzese direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania; Gaetano Manfredi, già Ministro dell’Università e della Ricerca; Marisa Squillante; Arturo De Vivo; i giornalisti Ugo Cundari e Federico Vacalebre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' di cinema la scuola più bella e si trova a Nola

NapoliToday è in caricamento