Scuola: confermato lo sciopero dell'8 giugno

A Napoli manifestazione in Piazza del Plebiscito

La Commissione di Garanzia aveva rilevato il mancato rispetto sia del termine di preavviso di 15 giorni sia della cosiddetta regola dell'intervallo perché il 5 giugno era stato già proclamato dai Cobas lo sciopero nazionale per il comparto Istruzione e Ricerca, ma resta comunque confermato lo sciopero di tutto il personale della scuola statale indetto per lunedì 8 giugno dai sindacati FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e FGU GILDA Unams che,accusano, tra l'altro, un'eccessiva confusione per quanto riguarda la riapertura delle scuole a settembre, pochi investimenti e difficoltà nella gestione della didattica a distanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Napoli la manifestazione è prevista in Piazza del Plebiscito, dalle 10 alle 12, con espresso invito alle "lavoratrici e i lavoratori che parteciperanno al presidio a rispettare le norme anti Covid-19 arrivando muniti di mascherine e mantenendo il distanziamento previsto dalle norme". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro storico, tre alunni positivi alla Teresa Confalonieri: allarme tra i genitori

  • Giulia Annichiarico, la ricercatrice napoletana che studia i rapporti “lesbo” nelle scimmie

  • Saper scrivere: terza edizione del master post laurea SEMA

  • Lavoro digitale: 5 webinar gratuiti per saperne di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento