rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Influenza A

Influenza A, un morto al Cotugno, aveva patologie pregresse

Un uomo di 51 anni, Francesco Graziano, risultato positivo al test del virus A/H1N1, è morto nell'ospedale Cotugno di Napoli dove si trovava ricoverato dal primo novembre scorso, aveva già gravi patologie pregresse

Dopo un periodo di relativa calma, si registra ancora una vittima dell'Influenza A a Napoli. Si tratta di Francesco Graziano, un uomo di 51 anni, risultato  positivo al test del virus A/H1N1.
Graziano è morto nell'ospedale Cotugno dove si trovava ricoverato dal primo novembre scorso. Insufficienza respiratoria con broncopolmonite bilaterale e influenza da virus A/H1N1, Sepsi e MOF la diagnosi del decesso. L'uomo era stato trasferito dall'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli con diagnosi di insufficienza cardiorespiratoria in paziente affetto da influenza H1N1.

Graziano era affetto precedentemente da broncopneumopatia cronica ostruttiva, sottoposto a ossigenoterapia domiciliare per almeno 12 ore al giorno, l'uomo deceduto era anche obeso ed iperteso. Era giunto al Cotugno già intubato e collegato a ventilatore.

La radiografia del torace del primo novembre scorso aveva mostrato diffusa e marcata accentuazione dell'interstizio polmonare di tipo reticolo micronodulare. Al Cotugno rimangono altri due pazienti in rianimazione, ma da giorni non si registrano nuovi accessi né nuovi ricoveri.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza A, un morto al Cotugno, aveva patologie pregresse

NapoliToday è in caricamento