Vicini rumorosi? ecco come fare

Come insonorizzare casa con poca spesa e senza stress

Vicini rumorosi? Nessuna paura: se non ti va di sollevare un vespaio di beghe condominiali, con tanto di carte bollate e diffide, puoi rimediare insonorizzando una o più camere della tua casa. Non si tratta di interventi particolarmente costosi e neanche eccessivamente complicati, soprattutto se ami il fai-da-te e i lavoretti in casa.

Le tecniche di insonorizzazione 

Le tecniche per isolare acusticamente gli ambienti sono diverse, e dipendono dalle necessità del caso.

Doppio tramezzo: Il metodo più efficace per insonorizzare una camera da letto o la camera dei bambini  è realizzare una doppia parete con materiale insonorizzante. E' efficace, ma per un risultato ottimale bisogna essere esperti di muratura.

Pannelli isolanti: E' una soluzione pratica e poco costosa. I pannelli fonoassorbenti a vista vanno applicati direttamente sulle pareti, con una colla specifica.

Pannelli isolanti di design: sono il must per chi desidera una soluzione economica e rapida senza rinunciare all'estetica. Diversi i modelli e i materiali, che vanno dal legno al sughero al tessuto.

Schermare con i mobili: se non vuoi destinare un budget all'operazione, per ridurre i rumori dei vicini puoi utilizzare i mobili che hai in casa, in  particolare grossi armadi o librerie, per schermare la parete da cui proviene il rumore. Basterà poi riorganizzare la disposizione di arredi e  divani per avere un ambiente confortevole e tranquillo. 

Se i rumori provengono dall'esterno, andranno invece isolate porte e finestre: doppi infissi, tende, paraspifferi e guaine adesive impediranno inoltre la dispersione di calore e aiuteranno a risparmiare.

I materiali per insonorizzare le pareti

Il materiale da scegliere per insonorizzare una o più pareti dipende da numerose variabili. In genere, per chi non vuole effetture lavori di muratura, i più usati sono i pannelli in fibra di legno, cartongesso, schiuma di poliuretano, lana di roccia o sughero. 

Cosa insonorizzare

Ovviamente l'insonorizzazione va effettuata dove si origina il rumore che ben potrebbe provenire non da una o più pareti, ma dal pavimento o dal soffitto: sarà qui, allora, che bisognerà agire.

Come insonorizzare una parete 

Se siete esperti del fai da te, potete insonorizzare da soli pareti o soffitti ancorando i pannelli - meglio se autoadesivi - e riempendo eventuali spazi residui con mastice fonoassorbente.

Costi dell'isolamento acustico

I costi per l'insonorizzazione ovviamente dipendono dai lavori e dal materiale usato. In linea di massima, comunque, la spesa va dai 5 ai 50 euro al metro quadro.

Prodotti online per insonorizzare le pareti

Pannello Fonoassorbente Piramidale

Pannello Legno

Pannelli di Sughero

Schiuma di poliuretano

Lana di Roccia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Torre stile liberty con vista mozzafiato e giardino in vendita a 5 minuti dal mare di Posillipo

  • Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

  • In vendita Villa Nike, conosciuta anche come la Villa degli ammiragli: vista mozzafiato e accessori hollywoodiani

  • Case piccole: come ampliare lo spazio con l'open space

  • Sfratti: salta l'ipotesi 1 aprile per le morosità certificate prima della pandemia

Torna su
NapoliToday è in caricamento