Ex convento Gesù delle Monache: dopo 25 anni, finalmente in dirittura d'arrivo i lavori

25 le camere da destinare all'emergenza abitativa. Oltre 3 milioni di euro il costo dell'opera

Ex convento Gesù delle Monache di via Settembrini: un comunicato di Palazzo San Giacomo annuncia che "presumibilmente" si concluderanno entro due mesi i lavori di restauro e risanamento dell’ala del complesso destinata a fronteggiare l’emergenza abitativa.

Il progetto originario di recupero della struttura risale a ormai un quarto di secolo fa. Era infatti il 1994 quando un accordo di programma finanziò la riqualificazione di una parte del complesso destinandola, insieme alla struttura “Cardinale Mimmi”, a “edilizia residenziale sperimentale": 25 le camere recuperate che serviranno, una volta riconsegnate al Patrimonio, a rispondere all’emergenza abitativa di famiglie e senza tetto, come stabilito da una delibera di Giunta del 2015.

Mentre è iniziato il count down per la chiusura del cantiere, nel Consiglio Comunale in calendario domani dovrà essere esaminata la delibera con cui la Giunta chiede di ratificare l’utilizzo di circa 300mila euro dell’avanzo vincolato del bilancio di previsione 2019/2021: a rendere necessaria la variazione del bilancio l'intervento sul sistema fognario e la messa in sicurezza e consolidamento - portato a termine nel 2018 - della grande cava che si trova sotto la struttura.

Ad oggi, i lavori nel complesso - che ha ampi spazi ricchi di testimonianze storico-artistiche - sono costati oltre 3 milioni di euro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spendiamo 400 euro l'anno in bottiglie d'acqua, ma dal 96% dei rubinetti sgorga acqua perfetta

  • Le migliori offerte on-line di elettrodomestici e prodotti per la casa del Black Friday 2019

  • Palazzo Cirella: baluardo e simbolo del '48 partenopeo

  • Casa: il mercato torna a vacillare?

  • Le idee vincenti per decorare il giardino o il terrazzo per Natale

  • Sulle tracce di Vanvitelli: Palazzo Berio

Torna su
NapoliToday è in caricamento