rotate-mobile

Boom di presenze sul Monte Echia per il paesaggio più bello di Napoli|VIDEO e FOTO

In tantissimi non si sono fatti mancare, in questo weekend di sole e caldo, la tappa sul Monte Echia, la cui vista mozzafiato è da incanto. La maggioranza dei visitatori ha scelto gli ascensori che da Santa Lucia conduce sulle Montagnelle, liberate da decenni di incuria e transenne, ma c'è anche la possibilità di arrivare in cima da piazza del Plebiscito inerpicandosi su via Gennaro o via Monte di Dio. 

Monte Echia, la vista mozzafiato (Foto Clemente)

Il commento del deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli. “Oltre settemila biglietti registrati nella giornata di sabato per salire in cima a uno dei luoghi simbolo della città, dove nacque il primo insediamento partenopeo. Oggi la lunga fila all’esterno dell’impianto promette numeri altrettanto importanti. L’apertura degli ascensori è un risultato positivo per il quale è giusto rendere merito all’Amministrazione comunale che è riuscita a sbloccare i lavori dopo 17 anni. Un lungo stop contro il quale ci siamo battuti per anni affinché si restituisse ai napoletani questo luogo. Grazie a quest’opera cresce ancora l’offerta culturale e paesaggistica rivolta agli amanti di Napoli e della sua storia. Significa che abbiamo visto giusto nel chiedere investimenti per opere infrastrutturali che favoriscano i flussi turistici e l’economia sostenibile della città. Manterremo alta l’attenzione affinché vengano garantiti decoro e pulizia dell’area sottoposta a questo vero e proprio boom di presenze”.

Dove è nata Partenope

L'ascensore, controllato da Anm, collega l'area del lungomare al suggestivo belvedere. Il sito ha anche e soprattutto un valore storico eccezionale, essendo il luogo di fondazione della città di Partenope e sono anche ben visibili i ruderi della villa di Licinio Lucullo. Le opere hanno avuto un costo complessivo di circa 3 milioni di euro. Presente anche una guardiania h24

L'ascensore è gratuito per tutti gli abbonati Anm, anche solo settimanali e per i residenti nella collina di Monte Echia, in accordo con la Municipalità, tramite un tesserino che verrà rilasciato da Anm. Previsto un biglietto a pagamento turistico per tutti gli altri utenti. Nella fase iniziale (circa un mese) costerà 1,30 euro a corsa, come gli altri biglietti Anm. Poi si adotterà un prezzo turistico sulla base dei risultati della sperimentazione e delle altre esperienze analoghe di ascensori panoramici. L'orario di apertura sarà tutti i giorni dalle 7 alle 22.30. 

Si parla di

Video popolari

Boom di presenze sul Monte Echia per il paesaggio più bello di Napoli|VIDEO e FOTO

NapoliToday è in caricamento