rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Sanità, De Luca: "Campania regione virtuosa. Ritardi? Colpa della burocrazia"

"Non Siamo in ritardo su nulla, stiamo portando avanti la più grande rivoluzione del sistema sanitario regionale". Vincenzo De Luca risponde al ministro della Salute Grillo e rigetta le critiche sul piano di risanamento della Sanità campana. Il neoministro aveva posto dei dubbi sul risanamento del comparto, ma il presidente della Regione Campania, dal palco del Technology Forum 2018, rilancia i successi della sua amministrazione. 

Eppure, il sistema campano presenta criticità. Non si conosce la data dell'apertura del pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, che lo stesso De Luca aveva annunciato per ottobre 2017, così come il blocco del turnover continua a creare disagi al lavoro degli ospedali napoletani. "Noi abbiamo rispettato tutti i tempi annunciati - si difende il governatore - purtroppo non possiamo decidere sui tempi della burocrazia nazionale che ci rallenta molto. Un mese prima o un mese dopo, noi raggiungeremo i nostri obiettivi. Anzi, da quest'anno chiederemo di uscire dal commissariamento. Inoltre, la rivoluzione che stiamo portando avanti sta dando fastidio a molti che stanno cercando di ostacolarci". 

Video popolari

Sanità, De Luca: "Campania regione virtuosa. Ritardi? Colpa della burocrazia"

NapoliToday è in caricamento