Agguato a San Giovanni, un morto e un ferito: le urla strazianti

Poco prima delle 9.00 del mattino due killer giunti in scooter nel rione Villa a San Giovanni a Teduccio, tra via Sorrento e via Ravello, hanno esploso una raffica di spari contro Luigi Mignano e il figlio Pasquale.

Sul posto giunge un'ambulanza, ma per Luigi Mignano, 57enne ritenuto vicino al clan Rinaldi, con all'attivo diversi precedenti, non c'è stato scampo. E' morto sul colpo. Il figlio, incensurato, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale del Mare. Sul caso indaga la polizia. Trovati sull'asfalto più di 10 bossoli di arma da fuoco e uno zaino, appartenente al nipote di Mignano, presente nel momento dell'agguato. Nel video si sentono le urla strazianti di coloro che hanno visto il cadavere a terra dopo il raid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Agguato a San Giovanni, un morto e un ferito: le urla strazianti

NapoliToday è in caricamento