rotate-mobile
Sicurezza

Condizionatore: cosa fare se non si accende

Piccolo vademecum per rimediare ai guasti più comuni dei condizionatori

Se mentre l'afa ti attanaglia il condizionatore non parte e l'assistenza non risponde, ecco cosa puoi fare:

Display

Controlla il display: se non si accende, innanzitutto controlla che

1) in casa c'è la corrente

2) il condizionatore è collegato correttamente

3) non ci sono guasti alla presa o all'alimentatore

4) il pulsante di accensione è impostato su "on". 

Se da tutti i controlli non emerge alcuna anomalia, allora il problema potrebbe essere il telecomando. Procedere quindi all'accenzione manuale dell'apparecchio con il pulsante presente sulla parte frontale dell’unità.

Il condizionatore si accende ma non raffredda

Può succedere che il condizionatore si accenda ma non raffreddi. In questi casi, in genere, il problema risiede nei filtri e nella cattiva manutenzione.

Ricorda: i filtri vanno puliti almeno un paio di volte l’anno. Quando si intasano, infatti, l’aria non passa.

In genere i filtri si trovano nella parte frontale del condizionatore. Vanno smontati e lavati per essere poi inseriti solo quando saranno ben asciutti.

Guasti tecnici

I più comuni sono:

  • Fusibile saltato:la verifica va effettuata con un apposito apparecchio che si chiama multimetro: se emette un segnale acustico vuol dire che i fusibili sono al loro posto, in caso contrario bisogna sostituirli. Se non sei un esperto del fai da te, meglio consultare un tecnico
  • Condensatore: anche in questo caso è il multimetro che ci consente di capire se c'è un problema: se emette un suono intermittente,  il condensatore potrebbe essere sporco. Per pulirlo procedere alzando il coperchio ed eliminando la polvere e eventuali detriti. Se non c'è polvere o sporcizia, vuol dire che il condensatore è rotto e va sostituito
  • Gas: un’altra causa molto frequente che impedisce il funzionamento dei condizionatori  è la mancanza di gas, ad esempio a causa di una perdita. La verifica va fatta osservando l'eventuale presenza sulla parete di macchie di muffa. Se sono presenti, chiamare un tecnico
  • Termostato: il malfunzionamento del termostato può determinare il blocco dell’accensione. In genere è sufficiente modificare le impostazioni sul pannello di gestione

Prodotti online

Climatizzatore Dual Split

Telecomando per condizionatore

Termostato climatizzatore

Multimetro digitale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condizionatore: cosa fare se non si accende

NapoliToday è in caricamento