rotate-mobile

Posillipo come il Bronx: ragazzi in scooter usano le auto in sosta per il tiro a segno - VIDEO

Di notte, ma in una strada ancora trafficata, come mostrano le immagini

È sera. Tardi ma non tardissimo, soprattutto per via Posillipo che è metà tradizionale meta di tanti, giovani e meno giovani, napoletani e turisti. Siamo nel tratto iniziale della strada, a poca distanza da Mergellina cuore della movida nella bella stagione, dove lo scorso marzo è morto sparato - innocente e ignaro - a soli 18 anni Francesco Pio Maimone, in prossimità dei lidi e dei locali più eleganti della zona.

Ci sono auto e moto che percorrono tranquillamente la strada affacciata sul  panorama più bello della città, quando accade qualcosa di assolutamente incredibile e decisamente indecente per una città che vuole apparire capitale del turismo e lasciarsi alle spalle lo stigma di terra di nessuno: arriva uno scooter con in sella due giovani. Percorre via Posillipo in salita. All'altezza di una "macchinina" in sosta, il conducente rallenta leggermente, il passeggero tira fuori una pistola, tende la mano e fa fuoco: una, due volte e ancora una terza volta, stavolta in direzione del lunotto posteriore di un'altra auto in sosta, mandando in frantumi i vetri. I due quindi sfrecciano via, come se nulla fosse.     

Video popolari

NapoliToday è in caricamento