Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Luca: "Vogliamo vaccinare studenti e residenti delle zone turistiche"

Il presidente della Regione: "Completate le fasce protette vogliamo trovare equilibrio tra salute ed economia"

 

Ha parlato soprattutto di vaccini Vincenzo De Luca nella consuete diretta del venerdì. Il presidente della Regione Campania ha sciorinato cifre e percentuali delle somministrazioni anti-covid a anziani, disabili, personale sanitario, personale scolastico.

Il governatore ha ribadito che la priorità è alle fasce protette e che completate quelle si procederà per fasce d'età. Anche se, ha anticipato, si tenterà un equilibrio tra salute e ripresa economica. Si proverà, quindi, a vaccinare gli studenti così da rendere la scuola un luogo sicuro. Al momento, però, le linee guida internazionali impediscono la somministrazione del vaccino agli under 16. 

La seconda idea lanciata da De Luca è quella di vaccinare i residente delle zone a maggiore vocazione turistica: Penisola Sorrentina, Costiera Amalfitana, Isole e Cilento, così da poter beneficiare della stagione estiva. 

Infine, chiuso l'accordo per Sputnik, il vaccino russo ancora bandito in Europa. Il patto siglato dalla Campania sarà valido solo dopo che l'Aifa avrà approvato l'utilizzo del farmaco sovietico.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento