Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Luca: "Il Governo prepara un altro furto alla Campania"

Il presidente della Regione torna ad attaccare Conte e i suoi ministri su fondi europei e allentamento delle misure anti-covid

 

Nell'ormai consueta diretta Facebook, il presidente della Regione Campania non ha mancato di rimarcare le critiche verso l'operato del Governo su diversi temi. Il governatore ha prima accusato Conte e i suoi ministri di una malagestione dei 209 miliardi che l'Europa verserà all'Italia: "Stiamo per assistere all'ennesimo tentativo di furto ai danni del Mezzogiorno. L'Ue ha stanziato risorse per ridurre il divario tra Nord e Sud e, invece, il Governo spenderà la maggior parte delle risrose nel Settentrione". 

Altra pagina quella dell'allentamento delle misure anri-covid per Natale: "Ai cittadini va detto che Natale e Capodanno quest'anno non esistono. La Campania proseguirà sulla strada del massimo rigore e ci opponiamo all'apertura dei confini comunali". 

Quindi, l'attacco deciso all'Esecutivo: "Conte dice di avere i migliori ministri della Storia. Prendo atto che abbiamo messo da parte De Santis, Croce, De Mauro per gente come la Azzolina". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento