De Magistris: "Controlli per chi ritorna dal Nord, altrimenti gli sforzi saranno stati vani"

Dal sindaco di Napoli appello ai presidenti delle Regioni: "Non commettiamo l'errore dell'8 marzo. Tamponi per coloro che si mettono in viaggio"

 

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris manifesta la sua preoccupazione per la partenza della Fase 2, in relazione, sprattutto alla possibilità di tornare ai propri domicili di residenza. Una decisione che, probabilmente, permetterà a molti cittadini di spostarsi dal Nord al Sud: "Arrivano notizie che molte persone si sposteranno dalle regioni del Nord verso il Meridione per raggiungere residenze e domicili. Non facciamo l'errore dell'8 marzo quando migliaia persone senza controlli si sono riversate a Napoli, facendo aumentare i contagi.Chiedo alle autorità sanitarie di effettuare i controlli, cioé i tamponi, su tutti coloro che si mettono in viaggio".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento