rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022

"Nessun controllo": folla di passeggeri in uscita dal treno a Montesanto (VIDEO)

Nessun distanziamento sociale tra i passeggeri che escono dal treno della Circumflegrea. Un video evidenzia una folla in uscita da un treno giunto nella stazione di Montesanto. Una folla che desta - tra gli addetti ai lavori - enorme preoccupazione. 

"A bordo dei treni dell'EAV zero controlli sul distanziamento sociale - dichiara Adolfo Vallini dell'Esecutivo Privinciale USB LAVORO PRIVATO - sono centinaia i passeggeri che stamattina sono stati costretti a viaggiare ammassati a bordo del treno della Cumana partito dalla stazione di Licola alle 7.00 e giunto alla stazione di Montesanto alle 7.50. Una situazione drammatica che mai ci saremmo aspettati di vedere, in barba alle linee guida emanate del Ministero dei Trasporti e Infrastrutture". 

"È necessario che l'EAV adotti, senza indugio alcuno, un piano per fronteggiare in modo concreto la Fase 2 dell'emergenza COVID-19. Chiediamo di ripristinare l'interno servizio, oggi erogato al 60%, al fine di ridurre gli assembramenti a bordo dei mezzi, richiamando in servizio tutti i lavoratori in cassa integrazione per predisporre le necessarie misure tese a contingentare gli ingressi nelle stazioni, regolare i flussi e vigilare sul rispetto delle ordinanze regionali per evitare e contenere il diffondersi del nuovo coronavirus", conclude Vallini. 

Risposta Eav

"Stamattina la situazione è risultata regolare e compatibile con le norme sanitarie sul trasporto pubblico su tutte le linee EAV. Un problema si è generato soltanto su un treno della CircumFlegrea delle ore 7. Il treno, a una sola composizione, accoglie normalmente e nel rispetto delle norme circa 400 persone, questa è la capienza prevista per il treno. La capienza massima prevista invece per garantire il distanziamento sociale è di 100 persone sue quel treno. Il treno lungo il percorso si è affollato arrivando a contenere quasi 180 persone. Circa la metà di quello che porta normalmente. Stiamo monitando la situazione e da domani quel treno verrà rafforzato con una doppia composizione". Così il presidente dell'Eav Umberto De Gregorio. 

"Ricordo infine al sindacato USB che il controllo a bordo treni è vietato dalle direttive regionali e che il servizio nella fascia mattutina è già al 100%, Eav a partire dal 18 maggio ritornerà operativa su tutte le fasce orarie", conclude De Gregorio. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

"Nessun controllo": folla di passeggeri in uscita dal treno a Montesanto (VIDEO)

NapoliToday è in caricamento