Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sfruttati dalla Scuola". Migliaia di studenti in strada per protestare contro il Governo

 

In migliaia hanno sfilato per le vie del centro di Napoli. Gli studenti partenopei si oppongono alla Buona Scuola, in particolare ai percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro, nati per avviare i giovani al mondo del lavoro, ma che spesso si riducono a sfruttamento di mano d'opera a costo zero. 

Il corteo è partito poco prima delle 10 da piazza del Gesù, ha percorso via Roma, piazza Matteotti, via Medina, sfilando davanti alla Questura. Cori, fumogeni e petardi hanno accompagnato l'incedere degli studenti. Non sono mancate piccole bombe carta, anche se non si sono registrate tensioni. Oggetto delle invettive soprattutto Matteo Renzi, e i ministri Fedeli e Minniti.  

La marcia ha attraversato piazza del Plebiscito prima di dirigersi a Palazzo Santa Lucia, sede della Giunta regionale, dove sono state accese torce e fumogeni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento