rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022

Vittima di abusi a Napoli Sotterranea, Grazia vince una battaglia lunga 6 anni | VIDEO

La ragazza ricostruisce la vicenda finita con la condanna definitiva di Vincenzo Albertini. "Ma adesso Napoli Sotterranea deve cambiare gestione"

In piazza San Gaetano alle ore 12, sabato 8 ottobre, si terrà una conferenza stampa dell'Ex Opg – Je so' pazzo e Grazia, la ragazzi vittima di abusi sessuali a Napoli Sotterranea. L'incontro segue la condanna definitiva del gestore di Napoli Sotterranea Vincenzo Albertini, condannato in Cassazione per violenza e molestia sessuale.

"Grazia – spiega l'Ex Opg – ha vinto anche nel processo per sfruttamento del lavoro nero, ottenendo un risarcimento di 95mila euro lordi, per aver lavorato per anni come guida turistica, con una paga di 4 euro l’ora. Grazia ha vinto e con lei tutte le donne che, ogni giorno, vivono situazioni di oppressione sul luogo di lavoro".

"Ora – proseguono – non possiamo rischiare che un bene, che appartiene alla collettività, resti nelle mani di un privato che per anni ha lucrato sulla pelle dei lavoratori e delle lavoratrici. Continueremo a fare pressione finché Napoli Sotterranea non diventi un bene comune, finché non ci sia una svolta nella gestione di Napoli Sotterranea! Oggi con questo video vogliamo ripercorrere la storia di Grazia e questi 6 anni di battaglia fuori e dentro le aule di tribunale".

Video popolari

Vittima di abusi a Napoli Sotterranea, Grazia vince una battaglia lunga 6 anni | VIDEO

NapoliToday è in caricamento