Vomero

Vomero: quartiere senza asili nido comunali

Non condivido l’enfasi, anche da parte di alcuni organi d’informazione, per l’inaugurazione del primo asilo nido comunale nell’ambito della municipalità collinare partenopea, la più grande per numero di abitanti, dal momento che, sul suo territorio, risiedono circa 120mila persone, senza sottolineare, con l’occasione, ritardi e carenze anche nello specifico settore. Basti al riguardo confrontare i dati presenti sul sito del Comune di Napoli ( https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/501 ), dai quali risulta tra l’altro che, nelle municipalità n. 6, la quale comprende i territori di Ponticelli, Barra e San Giovanni a Teduccio, e n. 8, la quale racchiude i quartieri si Piscinola, Marianella, Chiaiano e Scampia, municipalità, entrambe, che contano un minor numero di abitanti rispetto alla municipalità n. 5, risultano presenti rispettivamente nove e otto asili nido comunali. Con l’occasione va precisato che la struttura appena entrata in funzione resta collocata nel territorio dell’Arenella. Di conseguenza il quartiere Vomero, che con l’Arenella forma, appunto, la municipalità n. 5, con i suoi quasi 50mila abitanti, continua a non avere alcun asilo comunale sul proprio territorio. A conferma dei ritardi che si sono accumulati nel settore, in particolar modo per l’area collinare cittadina, basti considerare che l’asilo nido appena inaugurato, stando a notizie di cronaca, può ospitare solo 25 bambini a fronte di ben 32 richieste già pervenute. Dunque almeno sette bambini non potranno essere accolti, con l’ovvia conseguenza che le loro famiglie dovranno cercare sistemazione in altri quartieri o, in alternativa, presso asili nido privati. Non è dunque un caso se tali asili nido privati, per accedere ai quali bisogna pagare onerose rette mensili, analogamente a quanto accade per le case di riposo per gli anziani, al Vomero, negli ultimi tempi, stanno spuntando come funghi, anche attraverso la trasformazione d’immobili, perlopiù destinati originariamente a civili abitazioni.

Vomero panorama-4

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento