Vomero

Napoli: da stasera la FNAC chiude un’ora prima

Da stasera via Luca Giordano, dopo le 20:00, sarà ancora più buia. Mancheranno infatti le luci del megastore FNAC che chiudeva alle 21:00 e che da oggi, stando a quando riferito dal personale, chiude un’ora prima, eccezion fatta per gli ultimi tre giorni della settimana, dal venerdì alla domenica, quando l’orario di chiusura rimarrà invariato

“ Da stasera via Luca Giordano, dopo le 20:00, sarà ancora più buia – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Mancheranno infatti le luci del megastore FNAC che chiudeva alle 21:00 e che da oggi, stando a quando riferito dal personale, chiude un’ora prima, eccezion fatta per gli ultimi tre giorni della settimana, dal venerdì alla domenica, quando l’orario di chiusura rimarrà invariato “.

         “ Si parla di Cassa integrazione, in attesa di trovare un compratore – continua Capodanno -. Provvedimento già adottato in altre città. Gli esuberi sarebbero circa 300 sui 600 dipendenti impegnati negli otto punti vendita sparsi in tutta Italia “.

         “ La cosa che più lascia perplessi è l’assenza del comune di Napoli e della Regione Campania di fronte ad una crisi che coinvolge l’intero settore commerciale e che solo al Vomero, quartiere commerciale per antonomasia, negli ultimi tempi ha riguardato decine di aziende piccole e medie. Adesso si aggiunge anche la grande distribuzione “.

         “ Per il megastore FNAC del Vomero  – ricorda Capodanno – nell’ottobre dell’anno scorso fu organizzata dai dipendenti la manifestazione pacifica “Salviamo FNAC “ che vide la partecipazione di tanti napoletani. Ma da allora sulla difficile situazione è calato il più totale silenzio, segnatamente da parte degli istituzioni locali “.

Fnac chiusa-3

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento