Vomero

Basta con manifesto selvaggio: a Napoli i cittadini-stacchini

Al Vomero imbrattati facciate di fabbricati e tabelloni comunali

 

            Un nuovo allarme contro la piaga di “ manifesto selvaggio “ arriva dalla collina della Città. Da quando è iniziata la campagna elettorale per le elezioni amministrative il quartiere Vomero è  invaso da manifesti da parte di candidati di diversi schieramenti politici. A farne le spese non sono solo i tabelloni comunali ma anche le strutture pubbliche e private. Il tutto ovviamente senza pagare una lira dei tributi previsti per le affissioni, visto che i manifesti in questione vengono abusivamente apposti nottetempo. L’amministrazione comunale invece di provvedere alla defissone dei manifesti abusivi li sta coprendo parzialmente con una banda trasversale.

            Particolarmente colpita dal fenomeno piazza degli Artisti, dove è stato preso di mira il fabbricato che ospita a piano terra gli uffici postali, ma anche strade principali del quartiere, come via Luca Giordano. Ci si domanda cosa spinge i candidati a sperperare tanto danaro, visti gli attuali costi per la stampa e l’attacchinaggio dei manifesti, per andare a ricoprire la carica di consigliere circoscrizionale o comunale, dove è previsto solo un gettone di presenza “.

 

            Per combattere questi riprovevoli episodi e ripulire la città imbrattata, con lo slogan: “ chi sporca la tua città non è degno di rappresentarti nelle istituzioni: non votarlo “,  ho rilanciato la costituzione di un nuovo movimento, creando su Facebook il gruppo “MOVIMENTO DEI CITTADINI STACCHINI NAPOLETANI CONTRO MANIFESTO SELVAGGIO “ al link https://www.facebook.com/group.php?gid=302823246519 , per collaborare con gli uffici preposti a ripulire il capoluogo partenopeo dai manifesti abusivi ma anche per segnalare tutti i candidati la cui pubblicità imbratta le mura e le strutture pubbliche e private, con l’affissione di manifesti e di striscioni elettorali fuori dagli spazi consentiti, invitando gli elettori a non votarli.

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento