Giovedì, 21 Ottobre 2021

Addio Santobono, nasce il nuovo Polo pediatrico

De Luca annuncia un investimento da 200 milioni di euro: "Sorgerà a Napoli Est, vicino all'Ospedale del Mare, e diventerà un'eccellenza internazionale"

Tre anni di lavoro giorno e notte per dire addio al vecchio Santobono e vedere il nuovo Polo pediatrico di Napoli. Vincenzo De Luca annuncia l'investimento da 200 milioni di euro da parte della Regione Campania per realizzare una nuova struttura ospedaliera a Napoli Est: "Sorgerà vicino all'Ospedale del Mare, creando una cittadella in quella zona della città, facilmente raggiungibile". 

Un'iniziativa nata dalle difficoltà logistiche e strutturali del Santobono: "Ormai, raggiungere gli ospedali della zona collinare è impossibile per il traffico - ha spiegato De Luca - e in quell'area non abbiamo più lo spazio per ampliare".

Si è già tenuta la prima conferenza dei servizi, a ottobre è prevista la seconda in cui dovrebbero essere incassati i pareri tecnici del Comune di Napoli. "A quel punto - ha dichiarato il governatore - faremo partire la gara per il progetto esecutivo che contiamo di avere entro la primavera del 2022. Da quel momento, ci serviranno tre anni di lavori". 

Resta da capire quale sarà il destino dei locali che oggi ospitano il Santobono. Un'idea chiara non c'è e la Regione valuterà con la Direzione sanitaria più avanti. I lavori del nuovo polo, secondo il progetto, saranno anche l'occasione per una riqualificazione urbana dell'area. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Addio Santobono, nasce il nuovo Polo pediatrico

NapoliToday è in caricamento