rotate-mobile

Lo sfogo del noto pizzaiolo: "Usate il cuore quando fate le recensioni. Soffriamo da due anni per le restrizioni"

"I collaboratori vivono di stenti da due anni. Siamo stanchi di rischiare di chiudere a causa di chi non vuole rispettare le regole". Il video-denuncia di Errico Porzio

Il maestro pizzaiolo Errico Porzio, in un video pubblicato su TikTok, se la prende con le recensioni false pubblicate come dei "veri e propri ricatti" da clienti scontenti o offesi per il solo fatto di richiedere il rispetto delle regole, soprattutto in questa fase dell'emergenza Covid

Il pizzaiolo con numerose sedi al Vomero, a Secondigliano, a Soccavo e a Salerno, afferma nel video, visibile su tutte le sue pagine social: "Ben accette le critiche costruttive, ma non quando diventano strumento di ricatto. Ho aspettato troppo? Recensione negativa. Non rispondono al telefono o non c'è il tavolo? Recensione negativa. Pretendevano entrare ad esempio con un Green pass straniero scaduto a volte. Noi abbiamo sempre rispettato tutte le regole anti Covid. Sono due anni che soffriamo nel mondo della ristorazione. I collaboratori vivono di stenti da due anni. Lavoriamo nelle restrizioni e siamo stanchi di rischiare di chiudere a causa di chi non vuole rispettare le regole. Caro recensore oltre alla testa usa anche il cuore, bisogna saperle fare le recensioni".

Video popolari

Lo sfogo del noto pizzaiolo: "Usate il cuore quando fate le recensioni. Soffriamo da due anni per le restrizioni"

NapoliToday è in caricamento