Cosa serve per poter guidare una macchina agricola

Le macchine impiegate in agricoltura non possono essere guidate senza patente. Le sanzioni arrivano fino a 30mila euro e per i recidivi può scattare l'arresto

Non commettete l'errore di credere che guidare una macchina agricola sia semplice. Gestire trattori, motocoltivatori, aratri, erpici, estirpatori, frangizolle, fresatrici, rullo-compattatori, sarchiatrici, etc., richiede infatti competenza e abilità. Soprattutto, per guidare le macchine agricole o le macchine operatrici ci vogliono patenti speciali

Le patenti

Esistono tre tipi diversi di patente che autorizzano alla guida delle macchine agricole:

  • Patente A1 - il decreto legge (circolare N°4857 del 2013) cita la seguente frase: “Macchine agricole o dei loro complessi che non superino i limiti di sagoma e di peso stabiliti dall’articolo 53, comma 4, e che non superino la velocità di 40 km/h’’. Nello specifico, la patente di questo tipo si può anche conseguire a soli 16 anni, ed è ritenuta idonea per condurre le macchine agricole e operatrici.

  • Patente B - consente di guidare tutte le macchine operatrici e anche, eventualmente, le macchine agricole che non compaiono nella lista delle macchine autorizzate dalla patente A1. Questo tipo di patente si consegue a 18 anni e consente, quindi, di guidare mezzi come ad esempio i trattori e tutte le altre macchine agricole e macchine agricole operatrici senza limiti di dimensioni e di peso.

  • Patente C1 - è indispensabile per guidare macchine operatrici eccezionali.

Le macchine agricole

Le macchine utilizzate in agricoltura sono distinte in 

operatrici come, ad esempio, le mietitrebbie, i mezzi di raccolta e le trincee

agricole come, invece, i carrelli elevatori, le autogru e gli escavatori, cioè tutti quei mezzi impiegati sia in strada sia all'interno di un cantiere di lavoro.

Sanzioni del Codice della Strada

È importante essere in regola con la patente. In caso di controlli, infatti, al conducente sarà comminata una penale e, in alcuni casi,  anche il fermo della macchina per un massimo di tre mesi. Chiunque guida macchine agricole o macchine operatrici senza essere munito della patente viene inoltre punito ai sensi dell’articolo 116, commi 15 e 17, con una sanzione amministrativa che parte da 5mila per arrivare fino a 30mila euro. Se poi si viene trovati alla guida una seconda volta nell’arco di due anni senza la patente , scatta l’arresto fino a un anno.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento