rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Mobilità Sostenibile San Ferdinando / Salita Echia

Ascensore di Monte Echia: pronto e funzionante da dicembre 2020

Se entro fine mese arriveranno le ultime autorizzazioni, i lavori saranno ultimati per dicembre. Un finanziamento di circa 1milione di euro consentirà la successiva messa in sicurezza del costone

Una delegazione della commissione all'urbanistica del Comune di Napoli ha effettuato un sopralluogo sul Monte Echia, nel cantiere per la costruzione dell’ascensore che ne collegherà la cima con via Santa Lucia. "Un’opera importante, sia per i residenti che per i turisti - spiega Mario Coppeto, presidente della commissione consiliare, tra i primi ad arrivare - conl’ascensore completerà il progetto di rilancio della zona la destinazione di Villa Ebe, che non sarà più venduta, a “Casa del Viaggiatore” e luogo di cultura per la valorizzazione dell’eccellenza napoletana".

Ascensore di Monte Echia (Foto De Cristofaro -NapoliToday)

Il progetto risale a molti anni fa,circa 20, ed è stato ripreso dall'amministrazione DeMa che lo rifinanziato. Dopo molti ostacoli, difficoltà e polemiche, sembra adesso - finalmente - in drittura d'arrivo. Se, come sembra, entro fine mese arriveranno le ultime indispensabili autorizzazioni,infatti, promettono i tecnici responsabili del cantiere, l'impianto potrà essere funzionante entro 6 mesi circa, quindi tra fine 2020-inizio 2021. "Siamo a buon punto - ha commentato Mario Coppeto dopo il sopralluogo - e fiduciosi che gli ultimi permessi, richiesti ormai circa tre mesi fa, arriveranno entro fine mese

Costato circa 1milione e 200mila euro finanziati con il Patto per Napoli, sarà completamente gratuito e gestito da ANM: 50 persone la capienza, ridotte però a 17 in caso di mantenimento delle misure anti-contagio. Non mancherà poi un punto ristoro.

L'opera sarà completata dal consolidamento del costone tufaceo, reso possibile da un finanziamento di 1milione di euro del Piano strategico per la città. Significa che per vedere il Monte Echia in tutto il suo splendore, senza recinzioni e ponteggi, saranno necessari - considerando i tempi della burocrazia - ancora 1 o 2 anni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascensore di Monte Echia: pronto e funzionante da dicembre 2020

NapoliToday è in caricamento