Presentazione del libro "Inferni familiari" di Antonella Lia

Giovedì 3 marzo 2016 alle 18:30 a Napoli, presso la sede dell'Ordine Psicologi Campania in piazzetta Matilde Serao 7, si terrà l'evento di presentazione de "Inferni familiari - Storie vede di bolge domestiche" di Antonella Lia, psicoterapeuta e scrittrice.

L'evento di presentazione rientra nella rassegna "Letture in Ordine", un calendario di eventi letterari ospitati dall'Ordine Psicologi Campania, dedicati a psicologi, studenti di Psicologia e a tutti gli appassionati di lettura.

Discuteranno del libro con l'autrice Antonella Lia, la vicepresidente dell'Ordine Psicologi Campania Lucia Sarno, che modererà gli interventi di Angela Cortese, Consigliere della Regione Campania e docente esperta dei processi formativi, e Armida Filippelli, dirigente scolastico MIUR.

"Inferni familiari", edito da Nulla Die, demolisce la retorica della famiglia, evidenziando l'origine dei problemi emotivi, orientando le persone tra gli inferni in cui vivono e quindi proponendo un modo più sano di intendere la vita e la famiglia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Riparte il Circolo Book & Tè di Scrittura & Scritture

    • dal 5 novembre 2020 al 8 aprile 2021
    • Sala eventi Scrittura & Scritture

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento