Gomorra: Cristiana Dell’Anna presenta il cofanetto della seconda stagione

Venerdì 18 novembre, alle ore 18.00, alla Feltrinelli Libri e Musica di Piazza Martiri, Cristiana Dell’Anna presenta il cofanetto della seconda stagione di Gomorra - La Serie in Blu-ray e DVD.

Dopo l’incredibile successo della prima stagione, dal 17 novembre in Blu-rayTM e DVD, torna GOMORRA – SECONDA STAGIONE, la serie evento Sky, acclamata da pubblico e critica a livello internazionale.

In questa nuova stagione riprende la guerra tra la famiglia Savastano e il clan di Salvatore Conte con dodici avvincenti episodi arricchiti da extra inediti ed esclusivi per l’edizione home video della serie nata dal best seller di  Roberto Saviano.

Per il lancio del cofanetto, Cristiana Dell’Anna, una delle principali protagoniste di GOMORRA – SECONDA STAGIONE, incontra il pubblico a laFeltrinelli di Piazza Martiri a Napoli, venerdì 18 novembre alle ore 18.00. Tra le piattaforme culturali più rilevanti in Italia nella diffusione di libri, musica, cinema e comics, laFeltrinelli presenta al pubblico cittadino una delle icone più rappresentative della serie tv.

Una produzione che ha cambiato gli standard delle serie televisive italiane, aggiudicandosi il titolo di serie tv più vista di sempre su Sky, con una media di oltre 1 milione  di telespettatori a puntata e il plauso unanime della critica anche all’estero: “La risposta italiana a The Wire” (Variety), “Uno dei maggiori successi della tv italiana” (Le Monde),  “Dimenticate I Soprano, arrivano i Savastano” (Der Spiegel), “Gomorra, spettacolare e fragoroso” (The Guardian) 

Un successo internazionale che continua con la seconda stagione, la serie è stata, infatti, venduta in oltre 150 Paesi al mondo con un debutto, ad Agosto 2016, sul canale Sundance TV negli Stati Uniti, noto per la sua programmazione di successo, ed è stata accolta con grande entusiasmo dalla critica USA

Alla regia troviamo nuovamente Stefano Sollima, anche showrunner della serie, con Francesca Comencini, Claudio Cupellini, a cui si aggiunge il giovane regista romano Claudio Giovannesi. 

Quattro registi a dirigere uno straordinario cast di attori legati al territorio, con esordienti che si mescolano ad attori professionisti: agli ormai acclamati protagonisti Marco D’Amore, Fortunato Cerlino, Salvatore Esposito e Marco Palvetti, si uniscono nuovi interpreti come Cristiana Dell’Anna e Cristina Donadio, che interpretano rispettivamente i personaggi di Patrizia Santoro e Scianèl. 

GOMORRA – SECONDA STAGIONE conferma l’inarrestabile successo della prima serie, premiata nel 2015 al Festival del Cinema di Venezia, vincendo il Premio Speciale SIAE per la Creatività a Stefano Sollima e il Premio Anna Magnani come Fiction Rivelazione dell’anno e al Festival della televisione di Montecarlo con il premio Miglior attore in una serie a Marco D’amore e Miglior serie Tv Internazionale.

Gomorra - La serie è una produzione Sky Atlantic, Cattleya e Fandango in associazione con Beta Film.

Oltre ai 12 episodi, i cofanetti Blu-Ray e DVD includono anche molti contenuti speciali.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Riparte il Circolo Book & Tè di Scrittura & Scritture

    • dal 5 novembre 2020 al 8 aprile 2021
    • Sala eventi Scrittura & Scritture

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento