Aria di capri, la nuova mostra di Ernesto Tatafiore

Sabato 28 maggio, alle ore 18.00, sarà inaugurata, negli spazi espositivi della Canonica della Certosa di San Giacomo a Capri l'esposizione del maestro Ernesto Tatafiore dal titolo "Aria di Capri", a cura di Maurizio Siniscalco, con il coordinamento tecnico-scientifico di Patrizia Di Maggio.
La mostra è promossa dal Polo museale della Campania, diretto da Mariella Utili, e dall'Associazione Culturale ArteAs; con il patrocinio della Città di Capri, del Comune di Anacapri, dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, della Fondazione Axel Munthe - Villa San Michele, della Femptec - Fundação de Gestão de Projetos di Rio de Janeiro e della UERJ - Universidade do Estado do Rio de Janiero.
L'esposizione consiste in 32 opere tra acrilici su tela di vario formato e sculture in bronzo.
Scrive Patrizia Di Maggio: «Vicini, e quasi costretti a guardarsi, ci sono Masaniello e Ulisse, Penelope e Robespierre, l'autoritratto, un vecchio barbato e i corpi femminili risplendenti negli ori e nei colori del sole, a seno. E poi i pesci e gli oggetti d'uso quotidiano, i panorami improbabili come l'immaginario circuito automobilistico Capri - Anacapri, la strada cosparsa di fiori sulla quale sfrecciano le vetture sportive.
Sono tutti protagonisti di storie e mondi diversi per le situazioni che li caratterizzano, e distanti nel tempo, ma in quello spazio convivono e si raccontano colloquiando sottovoce: è un vero piacere Fumar al mar, sembra dire dalla tela il giovane con la fluente chioma simile a un Vesuvio capovolto…
Le opere create per questa nuova esposizione narrano tutte (o quasi) fatti di terra e di mare, temi che ben si adattano a quel gioiello di storia e di arte che è la Certosa di San Giacomo, con la candida mole protesa sul mare, sospesa tra cielo e terra. All'interno dell'ex Canonica si snodano le varie storie, recuperate dalle pagine consunte di libri desueti e rari o riprese dai proverbi, dalle massime e dai racconti popolari, ascoltati per caso dalla voce della gente comune e rimasti impigliati nella memoria, poi trasformati in immagini, nel corso dell'intensa vita personale e artistica. E l'aria di Capri sembra aver stimolato particolarmente la feconda vena narrativa del nostro.
I protagonisti dei suoi racconti, personaggi della storia, della letteratura e dell'arte, o eroi creati dalla fantasia popolare, sono presentati, come di consueto, fuori contesto e immersi in una dimensione ludica, irreale, che diventa paradosso, utopia e spazio narrativo personale, sottolineato anche dall'inserimento, nei disegni e nei dipinti, di «oggetti-giocattolo in miniatura» come barchette e parole, pesci, lune, triangoli e altri piccoli amusement, che rappresentano la libertà di concedersi altrettante, indovinate, licenze poetiche.
Aetatis suae è l'autoritratto in cui, con un pizzico di civetteria, si rappresenta in redingote e calzamaglia: l'opera è come una firma d'artista e conclude simbolicamente il racconto presentato in mostra, che ancora una volta conferma la vocazione di Ernesto Tatafiore a proporsi come un moderno cantastorie, un narratore colto e avvincente, sempre in bilico tra ironia e serietà».

Scheda mostra

Artista
Ernesto Tatafiore

Titolo
Aria di Capri

A cura di
Maurizio Siniscalco

Coordinamento Tecnico - Scientifico
Patrizia Di Maggio - Direttore Certosa di San Giacomo, Capri

Sede
Certosa di San Giacomo, Canonica - Via Certosa 1, Capri

Date
28 maggio - 3 luglio 2016

Inaugurazione
Sabato 28 maggio 2016 - ore 18.00

Orari
martedì - domenica h 9.00-14.00 / lunedì chiuso

Organizzazione
ArteAs - Associazione Culturale

In collaborazione con
Polo museale della Campania
Direttore: Mariella Utili

Con il Patrocinio di
- Città di Capri
- Comune di Anacapri
- Accademia di Belle Arti di Napoli
- Fondazione Axel Munthe - Villa San Michele
- Femptec - Fundação de Gestão de Projetos, Rio de Janeiro
- UERJ - Universidade do Estado do Rio de Janeiro

Coordinamento e cura redazionale
Marco Polito

Allestimento
Józef Czerw

Catalogo
iemme edizioni, Napoli

Catalogo a cura di
Pietro Tatafiore

Testi di
Mariella Utili e Patrizia Di Maggio

Foto
Luciano Romano

Informazioni al pubblico
> Certosa di San Giacomo, Via Certosa 1, 80073 - Capri (Napoli)
pm-cam.sangiacomocapri@beniculturali.it - tel. +39 081 837 6218
> ArteAs - www.arteas.org - arteas2007@libero.it - tel. +39 081 764 3333 - cell. +39 360 25 1733

Ufficio Stampa
> ArteAs - www.arteas.org - arteas2007@libero.it - tel. +39 081 764 3333 - cell. +39 360 25 1733
> Polo museale - Simona Golia - www.polomusealenapoli.beniculturali.it - pm-cam.uffstampa@beniculturali.it - tel. +39 081 229 4478

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 21 giugno 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Al MANN una mostra dedicata alle straordinarie Grotte di Lascaux

    • dal 31 gennaio al 31 maggio 2020
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli

I più visti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 November 2019 al 31 May 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 September 2019 al 21 June 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 November 2019 al 31 December 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento