Cena con Delitto "Nelle terre dell'Andalusia"

  • Dove
    Vic'Street
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/10/2020 al 24/10/2020
    20,30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Sabato 24 Ottobre ore 21:00
Cena con delitto al Vic'Street in via Giuseppe Martucci 44

Prenota il tuo posto acquistando il ticket on line e partecipa alla serata organizzata secondo le norme di sicurezza anti covid
info 3387981020

ESCLUSIVAMENTE SU PRENOTAZIONE

segui il gioco e se vuoi vestiti a tema per un delitto come dai racconti di Agatha Christie
Tutto nel rispetto delle regole necessarie nel rispetto delle regole Anti-covid 19

Il nostro locale ha una capienza di 80/90 persone, ma vista l’emergenza Covid-19, nel rispetto delle regole contro il contagio sarà possibile accedere alla struttura solo prenotando anticipatamente e solo per un massimo di *20/30* partecipanti sicuri della vostra collaborazione per il benessere di tutti noi.
~ Sarà garantito il distanziamento
~ sarà presa la temperatura
~ il menù e servito al tavolo
~ il personale indossa la mascherina
~ occorre avere la mascherina.
~ vi dimostreremo che è possibile divertirsi anche seguendo lo spettacolo da seduti provare per credere

TRAMA
Ai confini delle terre dell’Andalusia Osvaldo, un avventuriero si era stabilito dopo anni vagabondaggio mettendo su una piccola Tavernetta, una rustica botteguccia che profumava di buon cibo, di sangria e di musica, il tempo non esisteva in quel luogo lontano dal caos dove viandanti da tutto il mondo si fermavano volentieri cosi volentieri che spesso non volevano più ripartire…. Quelle colline infinite e la terra tra l’oro e il rossiccio rapivano gli occhi e il cuore. E fu cosi anche per Pedro e sua moglie Dolerens, che partiti da Madrid in viaggio di nozze avevano scelto proprio l’Andalusia come destinazione, purtroppo l’ agenzia di viaggio gli aveva fatto un po’ di casini e l’albergo a cinque stelle che avevano prenotato era disponibile soltanto il giorno successivodal loro arrivo, per cui si erano trovati a cercare un riparo fortunato per la notte, Pedro aveva conosciuto Osvaldo anni prima durante un suo viaggio, quindi trovò utile sfruttare l’amicizia e passare una notte alla tavernetta sperduta. Dolores non era molto contenta aveva fatto numerose ricerche sul quel posto, ed era venuto fuori che spesso la gente in quel posto spariva inavvertitamente, leggende metropolitane aveva sorriso Pedro prendendola in giro … però qualcosa davvero andò storto e Pedro fu ritrovato Morto nella sua stanza mentre il corpo di Dolores fu ritrovato nei pressi del piccolo fiume dove Osvaldo l’Oste era solito pescare per il menù della taverna chi aveva ucciso i due ospiti? E perché?
1. Rosita la ballerina di Flamenco
2. Carmen la mendicante
3. Osvaldo l'Oste
4. Garsia il signorotto

PREMIO
CENA SPETTACOLO VALIDA PER 2 PERSONE PER UNA SERATA CON DELITTO AL VIC'STREET O ALLA TERRAZZA D'ARTE PER L'ANNO 2020/2021

MENÙ DISPONIBILI
1. MENÙ ALLA CARTE
SCEGLI IL TUO MENU' FISSO OFFERTA
1. Ticket € 20,00
*Prosecco di benvenuto
*Tagliere Salumi e Formaggi D.O.P
*Calice di Vino Rosso/Bianco
*Acqua, pane , servizio e coperto incluso
2. Ticket € 25,00
*Prosecco di benvenuto
*Tagliere Salumi e Formaggi D.O.P
*Primo della Casa tipico campano
*Calice di Vino Rosso/Bianco
*Acqua, pane , servizio e coperto incluso

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Viaggi nel Mistero: tour virtuali nel centro antico di Napoli

    • Gratis
    • dal 26 maggio al 30 novembre 2020
    • Centro antico di Napoli - You Tube "De Rebus Neapolis Channel"
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 gennaio 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento