Sui Sentieri degli Dei, al Festival arriva Bungaro con Maredentro Live

Bungaro - Foto di Giovanni Buonomo

Agerola Sui Sentieri degli Dei volge al termine. Nell’ultima settimana del festival spazio alla cultura con una serie di appuntamenti letterari. E giovedì 27 Bungaro con il suo concerto Maredentro Live, annullato improvvisamente lo scorso 6 agosto per un grave lutto che ha colpito la città di Agerola.

In Costiera Amalfitana, dove cultura marinara e sapienza contadina si fondono in un abbraccio indissolubile, la cucina è frutto di un processo lungo millenni che trova origine nelle Ville Marittime Romane disseminate lungo la Costa e che si è andato affinando nei secoli, contaminandosi con nuove culture e arricchendosi di nuovi prodotti. Nel pomeriggio di giovedì 27, in occasione della presentazione del volume Q.B. Storie di amore e di sapore dalla Costa d’Amalfi, Gabriele Cavaliere, autore per Officine Zephiro di una serie di volumi dedicati alle eccellenze campane, e la chef “visionaria” Petronilla Naclerio, regina al ristorante Corte degli Dei di Palazzo Acampora, provano a immaginare nuovi traguardi del sapore.

E la sera fa tappa ad Agerola a Bungaro con Maredentro Live. Un concerto per ripercorrere i venticinque anni di carriera di un compositore raffinato, tra gli autori più ricercati dell’attuale panorama musicale italiano, con canzoni che viaggiano con naturalezza tra le voci illustri della musica italiana e internazionale come Fiorella Mannoia, Neri Marcorè, Petra Magoni, Yussou N’dour, Omar Sosa, Paula Morelembaum solo per citarne alcune.

Ai libri e ai suoi autori il festival Agerola Sui Sentieri degli Dei dedica durante l’estate una serie di appuntamenti, molti dei quali sono tornati ad animare la corte dello storico Palazzo Acampora, uno dei rari esempi di architettura patrizia dell’alta costiera amalfitana. Novità di quest’anno Agerolalegge…Letture alternative, organizzata dall’associazione culturale Alter che da sette anni promuove una visione alternativa della società, della politica e della cultura con un particolare sguardo verso le giovani generazioni. Tra i prossimi e ultimi appuntamenti di questa mini rassegna: martedì 25 agosto Mezzogiorno in progress? Non siamo meridionalisti a cura di Antonio Corvino e Francesco Saverio Coppola (ed. Rubbettino) e venerdì 28 Cento uomini di ferro e più, il risveglio del Mezzogiorno (ed. Associazione Internazionale “Guido Dorso”), sempre a cura di Francesco Saverio Coppola.

INFO e PRENOTAZIONI
Tutti gli spettacoli al Parco Colonia Montana (400 posti a sedere) iniziano alle 21.00
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.proagerola.it

Tutti gli eventi a Palazzo Acampora prevedono ingresso con prenotazione obbligatoria.
La prenotazione va effettuata al numero 081 8791064 (tutti i giorni dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 18)

Segreteria Festival
Pro Loco di Agerola, p.zza Paolo Capasso
081 8791064 – www.proagerola.it / www.agerolaonline.com

FOTO: Bungaro PH. Giovanni Buonomo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Viaggi nel Mistero: tour virtuali nel centro antico di Napoli

    • Gratis
    • dal 26 maggio al 30 novembre 2020
    • Centro antico di Napoli - You Tube "De Rebus Neapolis Channel"
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 gennaio 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento