Omicidio sul lungomare, svelata l'identità della vittima

Accoltellamento in via Caracciolo nella serata di sabato

Sabato sera si tinge di sangue con l'omicidio di un venditore ambulante, avvenuto in via Caracciolo sabato sera. L'uomo, conosciuto da tutti come "Zico da Algeri", è stato accoltellato al culmine di una lite, scoppiata per guadagnarsi la migliore posizione sul lungomare affollato all'altezza degi chalet, come ogni sabato sera.

E' questa al momento l'ipotesi degli inquirenti, che stanno provando a ricostruire la dinamica dell'accaduto. Il presunto aggressore sarebbe già stato fermato per l'omicidio.

"Ho appena avuto notizia che Zico non c'è più. Spero non sia vero. Lo conosco da 5 anni. Assieme al suo cane Leon. Se fosse vero un altro amico,che se ne è andato. Assieme a Marco, Kristina,Pasquale, Antonio, Giovanni e tanti altri", scrive Marcello sulla pagina "Angeli di Villanova.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neve e forte vento a Napoli, crolli in città e in provincia

  • Cronaca

    Pasticciere si oppone a un controllo dei Nas: arrestato

  • Cronaca

    Maltempo, blackout nella metro di Napoli: stazione al buio (VIDEO)

  • Cronaca

    Rapina con il trucco delle gomme bucate: arrestati

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • Undici rapine di rolex, arrestato 32enne in trasferta a Torino: il complice morì in un incidente

  • Maurizio Aiello da Caterina Balivo ricorda lo zio: "E' morto in maniera tremenda"

  • Maltempo e vento forte su Napoli: scuole, parchi e cimiteri chiusi in città

  • Gigi D'Alessio ricorda Mario Merola: "Era buono come il pane, aveva solo un vizio"

  • "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

Torna su
NapoliToday è in caricamento