Rapina a Milik: le altre vittime eccellenti nella Serie A degli ultimi anni

Non soltanto calciatori del Napoli, anzi: veri e propri "colpi" a Roma, Milano e Torino

Quello della scorsa notte ai danni di Arek Milik è soltanto l'ultimo di una lunga serie di furti e rapine subiti dai calciatori del massimo campionato italiano.

A Napoli è successo a tanti nel corso degli anni (nell'epoca De Laurentiis a Behrami, due volte ad Hamsik, alla fidanzata di Lavezzi e a quella di Gargano, ad Aronica, Federico Fernandez e a Fideleff), ma guai a pensare che sia un problema tutto partenopeo, come pure in diverse occasioni è stato fatto passare sui media nazionali.

La rapina a Arek Milik dopo Napoli-Liverpool

Se proprio si vuole stilare questa triste classifica, infatti, i più soggetti a furti e rapine negli ultimi anni sono stati i calciatori del Milan. Colpi veri e propri, in alcuni casi: Seedorf nel 2005 fu rapinato nella propria abitazione per 100mila euro da persone armate di coltello, Balotelli della sua auto sportiva in pieno centro cittadino.

Situazione difficile anche per interisti, juventini e romanisti. Tra i tanti episodi, Mauro Icardi si vide puntare al volto una pistola e consegnò soldi ed un orologio di 40mila euro, e a Paul Pogba venne invece svaligiata casa. A Roma? Case saccheggiate negli ultimi anni ai vari Nainggolan, Gervinho, Dzeko e Balzaretti. Insomma: grandi città, maggiori rischi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento