Città della Scienza, il nuovo presidente è l'ex senatore Riccardo Villari

"Bisognerà ricostruire con grande impegno di tutti, e competenze che vanno coordinate. Città della Scienza può e deve uscire da questo stato comatoso", dichiara Villari

(Villari)

A Barba e Capelli, trasmissione radiofonica in onda su Radio Crc, è intervenuto Riccardo Villari, ex senatore, da oggi nuovo presidente della Città della scienza: "Lo stato comatoso in cui versa Città della Scienza", ha spiegato Villari, "può essere risolto con collaborazione e impegno di tutti. Servono competenze che vanno coordinate. Ringrazio il Presidente della Regione De Luca che ha scelto me, e smentisco le voci che parlano di una trattativa elettorale". 

Ricostruzione

"Bisogna individuare e ricostruire l'area distrutta dall'incendio doloso", ha spiegato Villari facendo riferimento al terribile incendio che devastò l'area nel 2013. "Lavorerò con impegno e accetterò tutte le critiche sul mio lavoro". 

L'aneddoto

Un simpatico aneddoto su Riccardo Villari: per sua stessa ammissione, Riccardo Villari fu il primo fidanzatino di Barbara D'Urso. I due ne hanno discusso in una trasmissione Mediaset, qualche anno fa, specificando di essersi amati molto. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento