Vomero

Napoli: in arrivo l'estate nera del trasporto pubblico. Metrò con corse ridotte, linee su gomma soppresse e funicolare di Mergellina chiusa

Come oramai avviene da diversi anni a questa parte, a Napoli, dagli inizi del mese di luglio, quando ancora pochissimi residenti si allontanano per le ferie, la cui fruizione fuori città, notoriamente, si è oramai ridotta essenzialmente, escludendo i fine settimana, al periodo di ferragosto, permanendo dunque anche d’estate gli endemici problemi per la circolazione veicolare, verranno attivati i nuovi orari per il servizio su ferro e su gomma dell'ANM e, in particolare, per la linea 1 della metropolitana

“ Come oramai avviene da diversi anni a questa parte – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato per il trasporto pubblico e del Comitato Valori collinari - a Napoli, dagli inizi del mese di luglio, quando ancora pochissimi residenti si allontanano per le ferie, la cui fruizione fuori città, notoriamente, si è oramai ridotta essenzialmente, escludendo i fine settimana, al periodo di ferragosto, permanendo dunque anche d’estate gli endemici problemi per la circolazione veicolare, verranno attivati i nuovi orari per il servizio su ferro e su gomma dell'ANM e, in particolare,  per la linea 1 della metropolitana “.

                “ Come si legge sul sito ufficiale dell'Azienda Napoletana Mobilità, - sottolinea Capodanno - per la linea 1 della metropolitana, a partire dal 1 luglio entra in vigore l’orario estivo 2019 che si articola in due fasi così scadenzate: " Dal 1 luglio al 2 agosto e dal 2 settembre all’8 settembre è in vigore l’orario festivo con una frequenza media nella fascia mattinale di 10’ e  pomeridiana di 12’; dal 3 agosto al 1 settembre i treni circolano secondo una “fascia oraria unica” dalle ore 6.00 alle ore 23.02 con una frequenza corse di 14 minuti, valida tutti i giorni, feriali e festivi. ". Una sgradita sorpresa che certamente non sarà molto gradita dalle migliaia di utenti che quotidianamente utilizzano il fondamentale mezzo di trasporto su ferro, specialmente per spostamenti dovuti a motivi di lavoro “.

      “ Ma, non basta - prosegue Capodanno -. sullo stesso sito si legge: " Le II° uscite delle stazioni di Rione Alto II (via D’Antona), Montedonzelli via dell’Erba e Montecalvario (stazione Toledo) restano chiuse al pubblico dal 22 giugno all’ 08 settembre ". Sempre per quanto riguarda il trasporto su ferro, la funicolare  di Mergellina dal 30 giugno al 1 settembre resterà chiusa al pubblico ".

                " Non va meglio per il trasporto di superficie - puntualizza Capodanno - per il quale, sempre dal primo luglio, viene indicata la sospensione temporanea di una ventina di linee su gomma, alle quali, a partire dal 21 luglio, se ne aggiungeranno anche altre, come meglio specificato sempre sul sito dell'ANM ".

 “ Mezzi del trasporto pubblico, dunque - conclude Capodanno -, con attese ancora più lunghe del solito, in particolare per il metrò collinare e per i mezzi su gomma “.

                Capodanno auspica che l’orario possa essere rivisitato, ripristinando le normali frequenze dei passaggi della linea 1 della metropolitana, con particolare riferimento al mese di luglio, estendendo il funzionamento dei mezzi di trasporto su ferro, metropolitane e funicolari anche negli orari notturni, per non penalizzare i tanti napoletani che rimangono in città, ma anche i turisti presenti numerosi in questo periodo dell'anno, garantendo altresì, anche durante il periodo estivo, l’apertura delle seconde uscite di Montecalvario, di Montedonzelli e del Rione Alto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento