rotate-mobile
Vomero Vomero

L'analisi del voto al Vomero e all'Arenella: plebiscito per de Magistris

Il sindaco uscente straccia i contendenti nei quartieri collinari, aggiudicandosi il 58,26% dei consensi. Alle sue spalle la Valente supera di poco Lettieri. De Magistris Sindaco la lista più votata

Un vero e proprio plebiscito per Luigi de Magistris. E' questo il dato che emerge dall'analisi del voto al Vomero e all'Arenella in occasione delle Elezioni Comunali 2016 di Napoli.

Il sindaco uscente ha infatti raccolto ben 32594 preferenze nei quartieri collinari, che equivale al 58,26% dei consensi su 58394 votanti nella V Municipalità cittadina.

Alle sue spalle, lontana oltre 40 punti in percentuale, la candidata sindaco del Pd e del centrosinistra, Valeria Valente, che ha superato di una manciata di voti, circa 70, il candidato civico sostenuto dal centrodestra Gianni Lettieri (Valente 15.67%, Lettieri 15.54% il dato statistico finale). Il candidato del Movimento 5 Stelle, Matteo Brambilla, ha invece raccolto l'8,8%, che equivale a quasi 5000 voti.

La lista più votata dai vomeresi è stata De Magistris Sindaco (17.37%), seguita da demA (13,26%). Sul gradino più basso del podio il Partito Democratico (9,9%). Movimento 5 Stelle all'8,75%, mentre Napoli in Comune a Sinistra tocca quota 7,47%, aggiudicandosi la quinta piazza, davanti a Forza Italia (5,77%).

Il consigliere comunale più votato al Vomero e all'Arenella è stata Alessandra Clemente di demA, con 1292 preferenze. Alle sue spalle l'ex Presidente della V Municipalità Mario Coppeto (Napoli in Comune a Sinistra) con 942 voti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'analisi del voto al Vomero e all'Arenella: plebiscito per de Magistris

NapoliToday è in caricamento