Vomero Vomero / Via San Domenico

Trasferimento Itis Striano, rabbia e delusione tra i docenti

L'istituto lascia dopo anni la sede di Via San Domenico per essere accorpato al Giordani di Via Caravaggio

"Il trasferimento del Liceo Lucrezio Caro dalla sede di via Manzoni dovrà essere eseguito entro il 31/8/2012 sulla base dell'accordo transattivo sottoscritto nel 2007 con la Fondazione Betania, proprietaria dell'immobile. Lo spostamento del "Lucrezio Caro" presso l'attuale sede dell'Istituto Striano in via S.Domenico comporterà, a sua volta, il trasferimento dello "Striano" presso la sede del "Giordani" in via Michelangelo da Caravaggio". Lo ha annunciato l'assessore all'Edilizia Scolastica della Provincia di Napoli, Marco Di Stefano, al termine della riunione di giunta svoltasi venerdì scorso a Palazzo Matteotti.

La notizia non è stata accolta di buon grado, però, da studenti e docenti dell'Itis Striano, che hanno affidato tutta la loro delusione ad una nota apparsa sul sito dell'Istituto. "Sono stati sufficienti sette giorni per cancellare, con le poche righe di una delibera provinciale, il nostro istituto, che, in un colpo solo, perde i suoi locali, la sua storia, il suo nome e la sua identità", si legge nel comunicato.

"L'Itis Striano muore, trasloca e viene assorbito dal Giordani. In nome della legge del risparmio economico, l'istruzione pubblica dice addio ad una struttura storica, dotata di strumentazioni e laboratori raramente reperibili nel panorama dell'istruzione tecnica campana. Queste poche parole solo per esprimere l'amarezza di chi ha amato questa scuola e ha creduto nelle potenzialità di rinascita dello Striano", conclude la nota.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferimento Itis Striano, rabbia e delusione tra i docenti

NapoliToday è in caricamento