rotate-mobile
Vomero Vomero / Via Luca Giordano

Svendita Fnac: la gente stacca i monitor di servizio pensando che siano in vendita

Il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo alla V Municipalità Marco Gaudini: "Continuano le file impressionanti per acquistare gli ultimi prodotti scontati"

File ancora corpose e gente che stacca i stacca i monitor di servizio pensando che siano in vendita. E' questo lo scenario che si è presentato anche nella giornata di martedì presso la Fnac di via Luca Giordano, dove è ancora in corso la vendita promozionale che si concluderà domenica prossima.

Come raccontano il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo del Sole che Ride alla V Municipalità Marco Gaudini: "Ci  sono state file impressionanti per entrare alla Fnac del Vomero per acquistare gli ultimi prodotti scontati a causa della cessazione attività. Persone si sono scornate per accaparrarsi l'ultima fotocamera rimasta sugli scaffali, pareti attrezzate divelte, con alcune persone che staccavano addirittura i monitor di servizio pensando che fossero in vendita".
"Questa vicenda - proseguono Borrelli e Gaudini - che ricorda la storia degli unni che distruggevano tutto ciò che gli capitava sotto tiro, ci rattrista oltremodo. Per la difesa delle librerie come Guida Merliani o Treves, dei teatri come il Sancarluccio e della stessa Fnac, che adesso si trasformerà in un negozio di elettrodomestici Trony, nessuno si è mobilitato. Per conquistare qualche prodotto scontato invece stiamo assistendo ai duelli rusticani ed alle file chilometriche".

Anche il noto conduttore radiofonico Gianni Simioli, nel corso della sua trasmissione "La Radiazza" in onda su Radio Marte, ha lanciato una campagna affinchè non venga eliminato dal megastore vomerese il reparto editoriale.

Fnac, via alla vendita promozionale © M.Parisi/NapoliToday


Sconti Fnac, file anche di domenica © M.Parisi/NapoliToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svendita Fnac: la gente stacca i monitor di servizio pensando che siano in vendita

NapoliToday è in caricamento